Nuggets di pollo per bambini morbidi dentro e fuori croccanti

Yeeehhh evvivaaa allelujaaa!!! Saltelli da tutte le parti, bandierine!! Sì, sto festeggiando! Cos’è successo? No, non ho vinto al lotto (anche perché non ci gioco)… il motivo di cotanto giubilio è molto semplice: Daniel ha assaggiato una cosa nuova! E dopo averla assaggiata…gli è piaciuta! E quindi ora abbiamo aggiunto una voce in più alla lista delle cose che mangia.
Beh, il cibo in questione è qualcosa per cui normalmente i genitori fanno i salti di gioia: i nuggets di pollo.

nuggets pomodorini e formaggio

Io però sono felicissima, non per il fatto del cibo in sè, ma perché lui, che si era sempre rifiutato di poggiare la bocca su un alimento che non fosse uno dei pochi “fidati” (in particolare ha sempre schifato qualsiasi cosa dalla forma “polpettosa”) e invece ha fatto questo passo, perciò magari in futuro lo farà anche con altre cose ^_^

Ora coglierò l’occasione per sperimentare diverse varianti, magari mettendoci dentro anche qualche altro ingrediente insieme al pollo, tipo spinaci e altre verdure…insomma, sperimenterò!

Intanto però vi scrivo la ricetta per fare i nuggets di pollo classici, belli croccanti fuori ma super morbidi dentro.

INGREDIENTI

  • 300 gr di petto di pollo
  • 1 uovo
  • 200 gr di pan grattato
  • 30 gr di farina per la polenta
  • corn flakes
    (ps: in alternativa al pan grattato+farina per polenta+corn flakes potete usare il mix per panature in vendita al supermercato)
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale e spezie a piacere

PROCEDIMENTO

  • Prendiamo il petto di pollo, tagliamolo a pezzetti e frulliamolo con il tritatutto senza aggiungere liquidi (altrimenti viene una poltiglia liquida) anzi meglio se rimane qualche pezzettino.
  • In un piatto uniamo l’uovo, sale e spezie e sbattiamolo con una forchetta
  • Uniamo il pan grattato alla farina per la polenta e ad una manciata di corn flakes briciolati (o il mix per panature)
  • Formiamo delle piccole polpette con il pollo tritato e inzuppiamole nell’uovo, poi rotoliamoli nella panatura
  • Cuociamo in padella con un filo d’olio o in forno a 180° su una placca da forno unta.
  • Per controllare la cottura interna facciamo la prova stuzzicadenti infilando uno stecchino da spiedino nei bocconcini che deve uscire asciutto e pulito
  • Serviamo in tavola ben caldi accompagnati da verdura

Ovviamente li adora anche Alyssa (che ancora devo trovare qualcosa che non mangia :P)
Ieri sera li ha mangiati accompagnati da pomodorini ciliegino crudi e un po’ di philadelphia

nuggets pomodorini e formaggio-2

nuggets pomodorini e formaggio-4

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.