Labneh ovvero…philadelphia fatto in casa!

Il formaggio spalmabile è un ingrediente che uso spesso nelle ricette…per allungare delle salse o rendere più cremosi certi piatti.
Qualche giorno fa ho scoperto questo modo geniale per produrlo da soli in casa ed è una cosa fantastica, perché oltre ad essere veramente ma veramente facile, il costo è bassissimo… io ho speso meno di un euro!
Il nome ufficiale di questa specie di formaggio è “Labneh” ed è una preparazione che viene usata specialmente nella cultura mediorientale, ma il sapore alla fine sembra davvero quello del philadelphia anzi…anche meglio!

labneh

Gli ingredienti per realizzarlo sono solo 2:

-500gr di yogurt intero
-un cucchiaino raso di sale

Vi serviranno anche:
-un contenitore (tipo portapranzo)
-un panno pulito
-un laccetto

Procedimento

Aprire la confezione di yogurt e direttamente al suo interno versare un cucchiaino poco più che raso di sale. Mescolare bene.
Prendere un contenitore e inserire al suo interno un panno pulito. Versare sul panno lo yogurt, chiuderlo formando un sacchetto stretto e fissarlo con uno spago. Appenderlo sopra il contenitore per farlo sgocciolare strizzandolo di tanto in tanto con le mani per far fuoriuscire tutto il liquido.

labneh3

Dopo un paio d’ore dovrebbe essere uscita tutta l’acqua, a quel punto aprire il panno e travasare il labneh che avete ottenuto in un contenitore ermetico e riporlo in frigorifero in attesa di essere utilizzato nei modi più disparati (consiglio di consumarlo entro un paio di giorni).
Come ad esempio nella pastina rucola e philadelphia o nel ripieno della piadina baby.

labneh2

7 comments on Labneh ovvero…philadelphia fatto in casa!

    • doroty86
      18 Marzo 2014 at 8:44 (6 anni ago)

      Sicuro! Impossibile fallire 😀

      Rispondi
  1. liberamente80
    18 Marzo 2014 at 10:03 (6 anni ago)

    mi piace!
    Domanda… si può realizzare anche con uno yogurt di soia? Per chi non tollera molto i latticini ma adora il formaggio spalmabile…

    🙂

    Rispondi
    • doroty86
      18 Marzo 2014 at 10:19 (6 anni ago)

      Non so proprio! Ma potrebbe essere un bell’esperimento! Nel caso ci provassi mi fai sapere come viene?
      Io al prossimo giro voglio provare con lo yogurt magro per la versione light 🙂

      Rispondi
      • liberamente80
        18 Marzo 2014 at 10:23 (6 anni ago)

        ok!
        io oggi pomeriggio vado in missione supermercato!

        🙂

        Rispondi
  2. Nicola
    26 Marzo 2014 at 19:15 (6 anni ago)

    La ricetta originale non è piaciuta molto ai nostri figli, che sono abituati al formaggio tipo Philadelphia originale, che ha circa il 20% di grasso, questo lo rende più gustoso.
    Allora abbiamo pensato di mischiare due parti di Yogurt intero (3.8% di grasso) con una parte di Smetana (24% di grasso, http://it.wikipedia.org/wiki/Smetana_%28cucina%29) ed alla fine abbiamo ottenuto qualcosa dal gusto molto morbido e rotondo, come e forse meglio del Philadelphia classico.

    Rispondi

1Pingbacks & Trackbacks on Labneh ovvero…philadelphia fatto in casa!

  1. […] con il Philadelphia. Se l’è spazzolato! Se volete fare il philadelphia in casa leggete questo post, è semplicissimo! Allora..ecco come si fa il risotto, scriverò il procedimento sia con il Bimby […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.