Friggitrice ad aria: melanzane alla parmigiana



Bene bene, finalmente sono riuscita a provare la friggitrice ad aria Princess appena comprata con del cibo fresco (potete leggere qui la prova con i surgelati)

L’ho fatto provando a cuocerci dentro le melanzane da usare poi per la parmigiana.

friggitrice ad aria princess

Per prima cosa ho lavato la melanzana e l’ho tagliata a fette.
Ho messo le fette nel cestello (al secondo giro le ho messe su due piani), ho aggiunto qualche goccia d’olio, ho chiuso e ho impostato l’aerofriyer a 160° per 10 minuti (impostazioni decise “a intuito”).

parmigiana con friggitrice ad aria

Al termine della cottura erano diventate così:

parmigiana con friggitrice ad aria-2

La consistenza non era decisamente quella di una melanzana fritta (che è super morbida e unta). Erano morbide, ma asciutte…comunque sicuramente cotte.
Ho pensato che comunque, mettendoci poi pomodoro e mozzarella, avrebbero assorbito da lì i liquidi.

Ho deciso di assemblarla e cuocerla non in forno, ma in un pentolino sul fornello.
Il pentolino era lo stesso in cui avevo precedentemente cotto il sughetto che ho messo negli strati.

parmigiana con friggitrice ad aria-3

Ho chiuso con il coperchio e ho fatto cuocere a fuoco basso finchè i formaggi non si sono sciolti. Ho lasciato riposare qualche minuto in modo che i liquidi si asciugassero un po’.

parmigiana con friggitrice ad aria-4

Ed ecco qui il risultato:

parmigiana con friggitrice ad aria-5

Come avevo previsto, gli altri condimenti hanno contribuito a far ammorbidire la melanzana che non risultava per niente secca.
Chiariamo però che la parmigiana con le melanzane fritte è un’altra cosa… il sapore non si può paragonare in quanto qui non si sente minimamente il sapore di fritto, cosa che sicuramente qualcuno apprezzerà e qualcun altro no.
A me ha ricordato molto la parmigiana fatta con le melanzane grigliate.
In ogni caso, tralasciando i paragoni con il metodo originale… il risultato era molto buono e sia io che mio marito abbiamo pulito il piatto 🙂 e senza troppi sensi di colpa.

In conclusione, la prima prova di cottura nella friggitrice ad aria usando gli alimenti freschi è andata a buon fine.
La prossima prova saranno le patatine fritte fatte con le “patate vere” 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.