Oggi proviamo il ragù di tofu!

Il ragù è uno di quei condimenti che non mi è proprio mai piaciuto… ok, quando sono stata obbligata a mangiarlo l’ho fatto ma sempre senza entusiasmo.
Non so bene il perché…se per la consistenza o per il sapore, chiamatemi strana, ma fatto sta che ad una pasta al ragù ho sempre preferito un sugo semplice con la passata di pomodoro e basta.
Ormai sono quasi 2 anni che in famiglia abbiamo dirottato le nostra abitudini verso una dieta vegetariana, spinti anche dal fatto che Danielino non vuole per nessuna ragione mangiare animali.
Non siamo ancora “vegetariani puri” nè tantomeno vegani (e non so se lo saremo mai), ma diciamo che siamo “più di là che di qua” 😀 e mi piace molto sperimentare varianti vegetariane di ricette tradizionali!
Tutto questo preambolo per dirvi che… ho cucinato il ragù. Di tofu però!

La prima volta che ho assaggiato il tofu, in un ristorante cinese all’interno di non so quale ricetta, sono rimasta abbastanza schifata…lo devo dire…più che altro pensavo “ma sta roba non sa di niente” e così per anni me ne sono sempre tenuta alla larga.
Poi però ho scoperto che il tofu è soprannominato “il camaleonte degli alimenti”, proprio perché di suo non ha un gran sapore…ma è bravissimo ad assorbire i sapori di ciò che ci cuciniamo insieme.

tofu-ricette-e-proprieta
Ma perché mangiarlo? I motivi sono tanti…innanzitutto è un’importante fonte di proteine vegetali (e se non si mangia carne da qualche parte le proteine bisogna prenderle) ha un alto valore di sostanze antiossidanti e vitamine, inoltre è ricco di amminoacidi essenziali e aiuta a combattere il colesterolo.
Se state cercando di tenere sotto controllo il peso vi farà piacere sapere che contiene anche poche calorie (80-100kcal per 100gr)

Io ho comprato del tofu fresco biologico e l’ho usato per preparare il mio ragù vegan adatto a grandi e bambini!
Sotto la foto trovate la ricetta

ragù di tofu venegariano

Ingredienti

1 carota
1 cipolla o scalogno
100gr di tofu al naturale
1 litro di passata di pomodoro
sale q.b.
olio q.b
1 pizzico di zucchero
basilico tritato

Preparazione

Sminuzzare cipolla e carota e soffrigerle in olio all’interno di una pentola.
Frullare o fare a pezzetti con le mani il tofu e aggiungerlo al soffritto.
Fate cuocere per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
Aggiungere la passata di pomodoro, il sale, un pizzico di zucchero e il basilico tritato.
Coprire e far cuocere per mezzora.

Preparazione con il Bimby

Inserire la cipolla, il basilico e la carota nel boccale. Frullare per 10 sec a vel 10.
Aggiungere un po’ di olio e far soffriggere per 3 min 100° vel 1.
Aggiungere il tofu e frullare 5 sec vel 8.
Cuocere 10 min a 100° vel soft.
Aggiungere il pomodoro, il sale, un pizzico di zucchero e cuocere a 100° per 30 min vel soft.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.