Multicooker De Longhi – il robot che cuoce, griglia, frigge e sforna!



Un unico elettrodomestico per: friggere, grigliare, cuocere e sfornare! Non è fantascienza, ma il Multicooker DeLonghi

92223

Sono stata invitata, insieme ad altre blogger, alla dimostrazione pratica di questo robot multifunzione ed ecco cosa abbiamo visto e cucinato durante la giornata.
Suddividerò il post nelle 4 modalità di cottura.

Funzione FRIGGE

Il multicooker DeLonghi funge da friggitrice. Possiamo usarlo per cuocere prodotti surgelati come le patatine (per cui non sarà nemmeno necessario aggiungere olio!) o alimenti freschi e preparati con le nostre manine.

L’olio necessario per friggere il cibo fresco è davvero pochissimo!
Nella foto qui sotto, nella mano dello chef Manuel, potete vedere quanto ne è stato usato per friggere i cordon bleu.

multicooker-19

Il Multicooker non toglie niente alla genuinità e al piacere del preparare il cibo con le nostre mani. Il robot infatti non si sostituisce a noi durante questi passaggi.

I cordon bleu che vedete qui sotto sono stati assemblati in modo classico, inserendo prosciutto cotto tra due fettine di petto di pollo.

multicooker-26

Passate nell’uovo, panate…

multicooker-10

multicooker-9

E a questo punto messe nel Multicooker per la cottura.

Per quanto riguarda il fritto bisogna aspettare qualche minuto che l’olio si scaldi, ma in 3-5 minuti siamo già pronti per cuocere.
Insomma, tempi di attesa quasi inesistenti.

Ed ecco qui il risultato! Morbido dentro e croccante fuori, in pratica: cottura perfetta.

multicooker-23

Per ottenere questi felafel croccanti è bastato solo un filo d’olio!

multicooker-7

multicooker-8

Funzione SFORNA

Altra funziona spettacolare sia per comodità che per risultati è quella che permette di cuocere prodotti da forno.

Per preparare questi croissant di pasta sfoglia ripieni di salmone sono bastati pochissimi minuti e sempre lo stesso elettrodomestico.
Al contrario del forno normale, che richiede lunghi tempi di preriscaldamento, con questo bastano pochissimi minuti.

multicooker-30

multicooker-5

multicooker-27

E vogliamo parlare di questi muffin salati alle verdure??

multicooker-22

Funzione GRIGLIA

E non è finita qui! Perché c’è anche la funzione che permette di cuocere il cibo alla griglia.

Ci si può cuocere qualsiasi cosa, dalle costolette di maiale, che vedete in preparazione nella foto qui sotto

multicooker-6

Agli spiedini!

multicooker-11

multicooker-17

multicooker-16

Funzione CUOCE

Altra funzione comodissima che ci permette di risparmiare un sacco di tempo è questa.
Noi prepariamo gli ingredienti, li aggiungiamo un po’ alla volta e lui pensa sia a cuocere che a mescolare.

Abbiamo preparato il pollo al curry!

Come vedete, gli ingredienti dobbiamo pensare noi a prepararli e tagliarli in anticipo in quanto il robot non funge anche da frullatore/sminuzzatore.
Ma insomma… il bello di cucinare è anche quello 😀

multicooker

Prima si fa il soffritto

multicooker-2

Poi si aggiungono gli altri ingredienti

multicooker-3

Dopodichè lasciamo lui a cuocere e mescolare e noi arriviamo solo a cottura conclusa!

multicooker-31

Il risultato è perfetto anche in questo caso.

La comodità del Multicooker DeLonghi è il fatto di avere tanti elettrodomestici fondamentali compattati in un unico robot multifunzione.
Mescola da solo il cibo, non ha bisogno di essere preriscaldato come un forno e per la frittura richiede pochissimo olio.

Tutto questo si traduce in: risparmio di tempo, guadagno in spazio e alimentazione più sana e leggera.
E poi, aspetto direi fondamentale: il cibo viene buono!

multicooker-24

In collaborazione con DeLonghi

2 comments on Multicooker De Longhi – il robot che cuoce, griglia, frigge e sforna!

  1. chiara
    15 Settembre 2017 at 14:09 (3 anni ago)

    Buongiorno. Ho il Multicooker già da qualche mese e sono proprio felice dell’acquisto! L’unica perplessità riguarda i dolci: finora ho preparato solo quelli che ho trovato nel ricettario e sono venuti benissimo. Ma se volessi usarlo per cucinare altre ricette come mi devo comportare? I classici 180° a quale livello di potenza corrispondono? I tempi variano? Grazie

    Rispondi
    • Silvia Lonardo
      16 Settembre 2017 at 9:00 (3 anni ago)

      Ciao Chiara! Secondo me dovresti fare un paio di prove con ricette che conosci bene e vedere con i tuoi occhi come si comporta e in base ai risultati regolarti con le ricette successive 🙂
      Io il multicooker l’ho solo provato alla presentazione ma ad esempio con la friggitrice ad aria (che funziona in modo simile) ho fatto come ti ho detto scoprendo che per ottenere il risultato devo o impostare un tempo inferiore o una temperatura inferiore perché essendo più piccola fa tutto prima!
      Spero di esserti stata almeno un po’ di aiuto ^_^

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.