Il piatto della Squaw



Quest’estate per il compleanno del marito siamo andati a festeggiare a Gardaland tutti insieme 🙂
Prima di partire avevo preparato uno zainetto con il pranzo al sacco, dei bei paninazzi per noi genitori e pasta al pesto per i bambini che avevo preparato e confezionato la sera prima. Oltre ovviamente a succhi, acqua e snack.

Si sale in macchina, partiamo… arriviamo a destinazione e…ma dov’è lo zaino? Lo dovevi prendere tu! No lo dovevi prendere tu! E tu me lo dovevi ricordare… E insomma, addio pranzo al sacco.

All’ora di pranzo ci siamo infilati in un ristorante a tema Western in cui speravo di trovare qualcosa che piacesse ai bambini (soprattutto a Daniel, che ha gusti alquanto “sofisticati”).
Per fortuna per lui hanno fatto una bella pasta al pomodoro con patatine, io e il marito ci siamo buttati sulla pizza mentre ad Alyssa ho ordinato quello che era chiamato “il piatto della squaw” e che consisteva in un tris di pomodorini, mozzarella e prosciutto.
Beh…la Pupazzetta ha decisamente gradito! E così mi sono detta… ma se le piace tanto, perchè non rifarlo anche a casa?

Ovviamente non si tratta di una ricetta, ma solo di un’assemblaggio di ingredienti, per altro crudi! Ma gli accostamenti sono azzeccati e se pensate possa andare d’accordo con il gusti dei vostri bimbi, provatelo!

Inoltre è un piatto che si presta ad essere mangiato con le mani da un bambino piccolo che non sa ancora padroneggiare bene le posate.

Tra l’altro a Gardaland se lo fanno pagare qualcosa come 10€, volete mettere la soddisfazione di spenderne sì e no 2 facendoselo a casa??

Ingredienti:

Pomodori giliegino
Mozzarella
Prosciutto cotto di alta qualità

Preparazione:

 

Tagliare a spicchi i pomodorini (qui la guida su come tagliare pomodori e mozzarella per i bambini piccoli), condirli a piacere con olio d’oliva e un pizzico di sale (alla mia però piacciono anche al naturale).
Fagliare a pezzetti la mozzarella e condirla con un filo d’olio.
Rimuovere il grasso dal prosciutto e tagliare a pezzetti afferrabili anche questo.

Posizionare tutti gli elementi in un piatto ed il gioco è fatto!

piatto della squawPin

Piatto: Philips Avent

 

1 comment on Il piatto della Squaw

  1. Sabry Di Gregorio
    10 Settembre 2015 at 13:22 (7 anni ago)

    le cose semplici sono le migliori! 😉 …Questo piattino che usi mi piace tanto! semmai avrò un altro pupo/a lo terrò in considerazione anche se qui dove vivo, non ne ho visti…dovrò cercare su internet…

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.