Questa foto nasconde un dettaglio invisibile

Dietro questo scatto un po’ banale, c’è un dettaglio nascosto, invisibile.
Un piccolo segreto che le conferisce un significato speciale: è la prova che quei tempi che fino a qualche anno fa mi sembravano coooosì lontani, quasi irraggiungibili… sono già qui.

Ok ok vi spiego.

In pratica, in questa foto, Daniel non era previsto.

Ero uscita da sola con Alyssa per insegnarle ad andare sui pattini e le stavo scattando una foto quando improvvisamente nell’inquadratura mi ritrovo inaspettatamente Daniel…

Era uscito da solo in bicicletta due ore prima.
Aveva fatto i suoi giri, era passato da amici, nonni, cugini, a trovare il papà in uffici… e poi, proprio in quel momento, tornando verso casa… si è ritrovato a passare per il parco in cui eravamo noi.

Incontrarlo “per caso” mi ha fatto un certo effetto.

Nella mia testa non sono poi così lontani i tempi in cui dovevo portarlo in giro col passeggino, ricordarmi di prendere cambio, pannolini, biscottini, riempire la borsa di giocattoli e libretti, e stare attenta non mi lasciasse mai la mano.

Ora invece è qualcuno che posso incontrare casualmente per strada quando esco.

Cosa ho provato?
Inaspettatamente NON nostalgia… ma un senso di libertà, di conquista.

La consapevolezza che quei tempi che mi sembravano così irraggiungibili, in cui la mia presenza e il mio controllo costante non fossero più indispensabili… ormai sono davvero alle porte!

Insomma, stanno crescendo sul serio… e io non mi sento mica così vecchia come pensavo mi sarei sentita a questo punto! Anzi, appena anche Alyssa sarà più autonoma, proprio com’è stato per l’infanzia, sono pronta a vivermi insieme a loro una seconda adolescenza!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.