Come creare un gioco per il cane usando solo 2 calzini spaiati

Se anche voi come me avete un cane che ama mordicchiare e rompere tutti i giocattoli che gli comprate e siete stufi di spendere altri soldi… o semplicemente se volete creare con le vostre mani un gioco che il vostro amico a 4 zampe adorerà… seguite questo tutorial!

Attenzione, non è uno di quei tutorial in cui alla fine verrà creata una cosa bellissima ma dopo talmente tanti passaggi, materiali da acquistare e capacità tecniche da possedere da farvi dire “ok bello, ma non lo farò mai”.
No, appena avrete finito di leggere questo tutorial correrete a creare il vostro giocattolo per cani e non ci metterete più di 30 secondi.

C’è una frase che dice “il grado di ottimismo di una persona si misura in base a quanto tempo conserva il calzino spaiato in attesa che torni il suo compagno”
Beh, io devo essere davvero molto ottimista perché ho una scatola usata proprio per l’occasione che fa fatica a chiudersi per quanti calzini spaiati ci sono al suo interno.
Se anche voi avete un contenitore del genere… allora non avrete nessun problema a procurarvi il necessario per realizzare questo lavoretto:

Infatti gli unici materiali che vi servono sono due calzini spaiati!

Il procedimento non potrebbe essere più semplice: appallottolate un calzino, infilatelo dentro l’altro… fate un nodo al secondo calzino in modo che si formi una piccola palla imbottita all’estremità ed il gioco è fatto!

tutorial gioco per cane

Sembra una stupidaggine… ma i cani lo adorano!!
Afferrate un’estremità e lasciate che il cane si diverta a mordere e tirare dall’altra parte (quella imbottita).

Il peso sulla punta lo rende perfetto anche da lanciare e la cosa più bella è che se il cane lo rompe… basterà farne un altro! Tanto di calzini spaiati (o vecchi) ce ne sono sempre in abbondanza in ogni casa 😀

1 comment on Come creare un gioco per il cane usando solo 2 calzini spaiati

  1. Luis
    17 Maggio 2021 at 18:00 (3 mesi ago)

    Da quando abbiamo preso in casa la piccolissima micro Alma, tutto ciò che descritto nell’articolo, è normale routine quotidiana 😉 ma al pari metterei la gioia che ci da! Grazie per i consigli 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.