Benny, l’aspiratore nasale che si usa con l’aspirapolvere

Avete mai pensato di aspirare il muco dei neonati e dei bambini…usando l’aspirapolvere??
Scommetto di no! Ma da oggi cambierete idea!

benny-aspiratore-nasale-aspirapolvere

Benny è un nuovo tipo di aspiratore che converte la potenza dell’aspirapolvere in un’aspirazione dolce e controllata, che non può mai superare i 2bar, anche se collegato all’aspirapolvere più potente del mondo!

E’ molto molto semplice da utilizzare: basta collegare l’estremità al tubo dell’aspirapolvere, accendere l’elettrodomestico e avvicinare il beccuccio al naso del bambino.

benny-aspiratore-nasale-aspirapolvere-2

E’ un dispositivo medico sicuro e approvato dal ministero della salute e non presenta controindicazioni.
Si può usare sui neonati fin dal primo giorno di vita e può essere usato finchè serve, non c’è un limite massimo di età.
Per questo è utile anche in casi di persone non autosufficienti, disabili, o anziani.

Potrete pensare che sia poco igienico, ma non è così! Infatti l’aria non passa mai dall’aspirapolvere al bambino, ma sempre il contrario. Perciò il bambino non entra mai a contatto con l’aria impolverata.

Una volta finito di utilizzare, basta sciacquarlo sotto l’acqua, ma volendo può essere anche sterilizzato o lavato in lavastoviglie.

Per capire meglio come funziona, guardate il video con la prova pratica. Come vedete bastano pochi istanti a rimuovere completamente il muco e non è fastidioso per il bambino.

Il nasino chiuso è un problema molto diffuso nei bambini piccoli, questo perché non sono ancora in grado di soffiarsi il naso correttamente.
I pediatri sconsigliano di utilizzare gli aspiratori nasali “a pompetta” perché possono creare un risucchio troppo forte e quindi dannoso.
Gli aspiratori “a bocca” sono molto scomodi…lo so per esperienza! Perché tenere un beccuccio in bocca senza usare le mani (perché impegnate a tenere fermo il bambino), tentare di aspirare sempre alla stessa intensità (chiedendosi se è quella giusta) e continuare a farlo fino alla liberazione totale del naso è un’impresa…tant’è che alla fine ci ho rinunciato.
I lavaggi nasali sono utili, ma quando il naso è davvero pieno non bastano.

Aspirare via il muco non solo libera il naso, ma fa guarire molto prima il bambino, in quanto vengono immediatamente rimossi tutti i (tantissimi) batteri contenuti nel muco e che continuano ad attaccare le difese del bambino, prolungando la malattia.

Se state cercando un aspiratore nasale semplice da usare ma efficace e soprattutto sicuro, provate Benny.

Si può trovare su Amazon o sullo shop del sito Benny Italia

In collaborazione con #bennylaspiratore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.