Moda Inverno: lo stile fagotto!



Io sono una di quelle che d’estate non si lamenta mai del caldo e d’inverno non si lamenta mai del freddo, anche perchè altrimenti dovrei sempre lamentarmi visto che non sopporto nè il caldo nè il freddo.
O meglio…quando vivevo a Roma adoravo l’inverno, anche perché a Roma non fa mai veramente freddo e in più era una scusa per starmene tappata in casa e non entrare in contatto con il mondo esterno per più tempo dello stretto necessario.
Se sei di Roma, quando arriva l’inverno, pensi che faccia freddo, ma la verità è che non hai idea di cosa sia il freddo finché non ti trasferisci a vivere al nord.
A quel punto ti domandi “e io mi lamentavo di quel bel teporino??” e quando scendi giù per Natale metti in valigia solo magliette a maniche corte.

Ora invece, che vivo in queste gelide lande, sono dovuta ricorrere a soluzioni drastiche:

  • Termocoperta accesa da settembre in poi
  • Pigiama felpato in pile spesso 4 cm
  • Vestaglia della nonna
  • Calzini pelosi
  • Ciabatte al ginocchio
  • Maglioni a collo alto (dove per collo alto si intende almeno fino alle orecchie)
  • Climatizzatori che fanno uscire il getto d’aria calda posizionati sopra la testa
  • Spararsi il Fon nei pantaloni e nella maglietta
  • Falò improvvisato

vignetta freddo inverno f

Poi però capita di dover uscire di casa…

Sono andata a farmi un giretto sul web per vedere come ci si può vestire con stile in inverno e trai consigli delle più rinomate fashion blogger per un abbigliamento da neve troviamo cose tipo questa

Ehm… ok, allora come modo rapido per suicidarsi non mi sembra male, ma… ho ancora dei validi motivi per stare a questo mondo, con tutti gli arti ancora funzionanti.

Perciò pensavo più a qualcosa tipo un enorme cappotto ripieno di un altro cappotto, insomma, qualcosa di più simile a questo outfit qui sotto…e comunque sento che manca ancora qualcosa…

bambino eskimese

La mia proposta quindi è questa: rendiamo fashion lo stile fagotto!
Insomma, non è sexy una donna avvolta da 20 strati come una cipolla, tutta da scartare pezzo dopo pezzo (dopo essere entrati in una casa ben riscaldata)?
Non è sexy una donna che ti aspetta sul divano avvolta nella sua coperta con le maniche?
Non è sexy una donna con un cappello con le orecchie da volpe che le lascia a malapena scoperti gli occhi?

io cappello volpe

Secondo me assolutamente sì! E chi la pensa diversamente ha solo bisogno di essere sensibilizzato a proposito.

Ora vi lascio che devo andarmi a mettere qualche strato extra prima di uscire a prendere i bambini a scuola.

E ricordate sempre: fagotto is cool!

inverno altre vs me

2 comments on Moda Inverno: lo stile fagotto!

  1. stella
    30 Novembre 2015 at 22:30 (5 anni ago)

    Io sono siciliana, vivo a Roma e per me è questo il freddo nord! Emoticon unsure scherzi a parte Roma non è poi così fredda. Cmq ho trovato la soluzione per non sembrare una donnina Michelin quando viaggio verso posti freddi: mi.metto la maglia termica! È un’invenzione meravigliosa, è sottile e la metto sopra un body in cotone manica lunga e sotto maglioni anche non troppo spessi. La maglia termica è cool, anche abinata ad una minigonna di jeans o a dei leggins ( con triplo strato di collant 80 den).

    Rispondi
    • Silvia Lonardo
      1 Dicembre 2015 at 8:38 (5 anni ago)

      ma…come potevo non conoscere questa maglia termica?? Me la compro subito! Grazie 😀
      (comunque immagino che per una siciliana Roma sia freddissima 😀 ti sconsiglio di venire in veneto!)

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.