Iniziativa “la città più bella del mondo”: Norimberga

Quando ho scritto l’articolo “Rovigo è la città più bella del mondo” in cui ho provato a descrivere una città da molti criticata e ritenuta noiosa con gli occhi di un bambino, ho anche lanciato una proposta: quella di descrivere la propria città più bella del mondo, che non significa parlare della propria città preferita o di quella in cui ci piacerebbe vivere ma di trovare dei motivi per cui la città in cui si vive può essere considerata la più bella del mondo.
Il concetto è che cambiando prospettiva e focalizzandoci, si possono scoprire dei pregi che magari fino a quel momento non ci eravamo accorti ci fossero.

Una lettrice, Claudia Rabacchin ha accettato la sfida e in 10 punti ci parla della sua Norimberga, cogliendo a pieno lo spirito del post

Vi ricordo che se volete partecipare a questa iniziativa non dovete far altro che scrivermi a silvia.cosedamamme”@”gmail.com (togliete le virgolette intorno alla @) spiegando perché la vostra è la città più bella del mondo!

Ora vi lascio alle parole di Claudia

Ho deciso di raccogliere l’invito a scrivere del perchè vivo nella “città più bella del mondo” più per buttar giù un armistizio che una lettera d’amore al posto in cui vivo… ovvero Norimberga. Norimberga si trova a sud della Germania, precisamente in Baviera, lo specifico perchè io, prima di venirci ad abitare, la collocavo a nord-nordissimo della Germania. Per chi non c’è mai stato e non ha legami particolari a questa città, di solito la collega a “sentimenti negativi” in quanto oltre ad essere stata la città “nazzistissima” durante il Terzo Reich, è stata anche teatro del famoso Processo di Norimberga appunto… ed è un pò così che, quando ci sono venuta in visita la prima volta, mi ci sono approcciata… curiosa ma un pò e immotivatamente sulla “difensiva”. Dunque, abbiamo detto armistizio? E armistizio sia 🙂
I motivi per i quali ritengo che Norimberga sia la città più bella del mondo sono i seguenti:
1. E’ una città medievale murata con un castello bellissimo arroccato su una montagnola che predomina su tutta la cittadella (Altstadt). Piccola curiosità: durante la Seconda Guerra Mondiale, Norimberga è stata distrutta per oltre il 90% dai bombardamenti ma dopo qualche decennio è stata rimessa in piedi piuttosto fedelmente a come era in origine, usando i materiali originali o simili, per cui non risulta un puzzle di stili che fanno a pugni tra di loro.
2. C’è un Mercatino di Natale fantastico, pieno di oggetti di legno e ceramica, perennemente inondato dai profumi del Glühwein e dei dolci tipici (non che delle salsicce arrostite e dei crauti).
3. I bambini dell’asilo vengono portati in giro in fantastici carrettini

Schermata 2015-01-26 alle 10.46.29
4. Birra buona, buonissima! Ora non ne posso approfittare perchè sono panciodotata ma com’è noto la Baviera offre un’ottima scelta di birre. A pochi chilometri da qui (nella Franconia Svizzera, che però si trova sempre in Germania) si può anche effettuare un percorso in mezzo alla natura a tappe alcoliche nei birrifici, in cui ad ogni tappa ti aggiudichi un timbrino e poi credo si vinca qualcosa di simbolico (un cappellino, un certificato o qualcosa del genere).
5. Kindergarten im Wald, ovvero dei veri e propri asili immersi nei boschi in cui, se il tempo lo permette, i bimbi fanno prevalentemente attività all’aperto e vengono a contatto con legna, muschi, fiorellini, scoiattoli… non so di più per ora ma a tempo debito mi informerò perchè la cosa m’ispira tanto!
6. Patria di Aldi, Lidl e compagnia bella con le fantastiche offerte e l’ampia scelta di cereali.
7. Il freddo è secco, ti pizzica la pelle e ti sveglia tantissimo! Io che provengo dal Veneto, so quanto il freddo umido e nebbioso possa essere pesante, sulle spalle e dentro le ossa, quindi il freddo qui mi pare sia come “rigenerante”… ovviamente tocca temperature a cui non sono abituatissima ma le case, i locali e i trasporti pubblici sono ben attrezzati per questo. E quando nevica questo è lo spettacolo che ti aspetta *.*

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
8. Essere italiani in Germania talvolta può strappare dei sorrisi dato che per i tedeschi l’Italia è sinonimo di buon cibo e come dargli torto!
9. E’ una città grandina ma non troppo (circa 500.000 abitanti), i mezzi di trasporto sono sufficienti (anche se costosetti) e della macchina (noi almeno) se ne può fare volentieri a meno. Ci sono espatriati (come me) provenienti da tantissimi posti diversi, alcuni dei quali (come me) non parlano benissimo il tedesco e si arrangiano tranquillamente parlando in inglese dato che la maggiorparte dei tedeschi lo sa.
10. Mia figlia nascerà qui 🙂


id1264_54846

4 comments on Iniziativa “la città più bella del mondo”: Norimberga

  1. Sara
    7 Novembre 2016 at 1:07 (3 anni ago)

    Idem! Sara 28 anni.
    Bellissima l’idea della città più bella del mondo!

    Rispondi
  2. tiziana
    21 Dicembre 2016 at 14:04 (3 anni ago)

    Buongiorno mi chiami Tiziana ho 44 anni e vivo a Roma io a fine novembre sono andata a Norimberga sono rimasta incantata è bellissima. Volevo parlare brevemente di me lavoro presso un supermercato sono sposata e ho 2 figlie di 15 e 18 anni e volevo mettermi in contatto con la signora Claudia Rabacchin pet quanto riguarda un eventuale trasferimento in quella splendida città siamo grandissimi lavoratori e abbiamo voglia di dare una svolta alla nostra vita specialmente per le mie figlie, a noi va benissimo qualsiasi lavoro spero vivamente che la Signora Claudia Rabacchin possa rispondermi e avere un contatto con lei al più presto per noi va bene qualsiasi lavoro grazie infinite

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.