Avent Easy Comfort – Il tiralatte che va allo stesso ritmo del bambino

Una volta quando ero incinta di Alyssa, ho avuto l’imprudente idea di chiedere in un gruppo di mamme “mi consigliate un buon biberon?”

Non l’avessi mai fatto. Nell’arco di 20 secondi sono stata sommersa da un fiume di “perchè, hai già deciso di non allattare??”

A parte che pure se fosse, non vedo perché una dovrebbe giustificarsi, ma visto che non era il mio caso, l’unica cosa che ho potuto rispondere è stato: “non avete mai sentito parlare del tiralatte?”

Il tiralatte è stato un fedele alleato quando Daniel era piccolo.
Mi permetteva di mettere da parte delle scorte, di dargli il latte durante i nostri lunghi e frequenti viaggi in macchina senza doverci fermare ogni mezzora per attaccarlo al seno e lasciandolo al sicuro e ben legato sul seggiolino, di farmi dare il cambio dal papà durante la notte o se volevo uscire un po’ da sola il pomeriggio.

Inoltre possono essere davvero tante le ragioni che possono spingere una mamma a tirarsi il latte: neonato prematuro o che deve restare in incubatrice per svariati motivi, necessità di tornare presto a lavoro, desiderio di donare il proprio latte alla banca del latte.

E nel corso degli anni le case produttrici hanno fatto passi da gigante, creando dei tiralatte sempre più efficaci e pratici.

Questo mese ho avuto l’opportunità di testare il nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Philips Avent, ma visto che non me la sentivo di fare un altro bambino per l’occasione 😛 , ho chiesto ad Alessandra, una neomamma che segue il blog, di provarlo e di riportarmi con sincerità la sua esperienza. Lei ha ammesso di aver avuto un’esperienza con i tiralatte non molto positiva con la sua prima bimba, infatti nonostante allattasse con successo, con il tiralatte riusciva ad ottenere pochissimo latte.

Beh, un motivo in più per mettere questo prodotto alla prova.

Il tiralatte funziona attaccato alla presa di corrente ma ha anche il vano per le batterie, da non sottovalutare perché lo rende utilizzabile anche comodamente sedute sul divano o fuori casa.

E’ possibile scegliere tra 4 modalità di stimolazione e 4 impostazioni di estrazione a seconda delle esigenze.
Il display è retroilluminato per consentire l’utilizzo anche di notte ed è molto silenzioso.

Il tiralatte è montato su un biberon Avent da 125 ml, che si può sostituire con uno di capienza maggiore.

Si possono salvare le impostazioni preferiti in modo che basti premere un pulsante per iniziare senza dover di nuovo selezionare le opzioni desiderate.
Con il pulsante “pausa” si può interrompere l’estrazione per riprenderla in un secondo momento. Una funzione molto utile soprattutto in caso di richiamo improvviso del bimbo 🙂

Montando la sola tettarella (una già fornita nella confezione) si può evitare il travaso in un biberon!

L’esperienza con questo tiralatte non può che essere positiva: piccolo, pratico, intuitivo nell’utilizzo e soprattutto efficace.

[Alessandra B.]

Il tiralatte Easy Comfort è progettato per imitare il ritmo di suzione naturale del bambini.
Quando i bambini succhiano dal seno, alternano suzione, deglutizione e respirazione con un rapporto di 1:1:1
Questo tiralatte include una tecnologia che ha proprio lo scopo di imitare questo rapporto in modo che il flusso sia stimolato nel modo più simile possibile rispetto a come farebbe il bambino.

Per altre informazioni e la scheda tecnica, visitatela pagina: Easy Comfort Philips Avent

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *