French Toast Light e Fit in 5 minuti

Bene.
Ho appena scoperto quella che sarà la mia prossima fissa per la colazione, che probabilmente mangeró in per i prossimi 6 mesi finché non arriverò ad ad odiarla: il french toast! 

Io ho fatto una versione decisamente meno dell’originale ma che è risultata comunque buonissima:

Ho sbattuto un uovo con 40g di latte di mandorla (fatto in casa), dolcificante e qualche goccia di aroma al biscotto. 
Ci ho immerso le fette di pane (la quantità di liquido è bastata per 3) facendole inzuppare per bene. 

Ho scaldato la mia mitica padella antiaderente su cui non si attacca niente, senza olio nè burro e una volta calda ci ho adagiato le fette facendole cuocere da entrambi i lati.

Una volta cotti si possono “condire” con quel che si vuole (marmellata, miele, cioccolato, frutta fresca, ecc…)
Io ho aggiunto una spolverata di eritritolo a velo e “salsa zero” gusto sciroppo d’acero

In pratica sono una sorta di pancake lampo, da provare in tante varianti!

Ho accompagnato il tutto con una bella tazza di cappuccino con latte di mandorla.

Una colazione perfetta per tutti, compreso chi sta a dieta o che deve tenere a bada l’apporto di zuccheri visto che tutta la colazione, con gli ingredienti usati da me, (1 french toast + un cappuccino), apporta solo 122 calorie e 11,6g di carboidrati!

Se però stare a dieta non è tra i vostri programmi… potete sbizzarrirvi con l’aggiunta di golosità varie, o semplicemente aumentando il numero di toast della vostra porzione! 😄

Ps: La “mitica” padella antiaderente è questa: https://amzn.to/3LyAyOJ 
Io la AMO!! Ci puoi buttare sopra qualsiasi cosa, pure impasti liquidi, non si attacca niente!! Il tutto senza prima ungerla. È pazzesca.

2 comments on French Toast Light e Fit in 5 minuti

  1. Silvia
    16 Settembre 2022 at 10:52 (3 settimane ago)

    Ciao, ma la fantastica padella è lavabile in lavastoviglie o solo a mano? Grazie mille

    Rispondi
    • Silvia Lonardo
      17 Settembre 2022 at 17:22 (3 settimane ago)

      C’è scritto che si può lavare in lavastoviglie! Ma visto che in pratica non si sporca (dal momento che non si attacca niente) io preferisco comunque non rischiare e con 4 secondi la sciacquo a mano

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.