Esercizi di respirazione per bambini: per aumentare calma e concentrazione

Respirare è un gesto incondizionato che ogni essere vivente impara incosciamente nel momento in cui viene al mondo.
Eppure nonostante sia qualcosa di così innato spesso non lo facciamo nel modo corretto.

I neonati sono i soli a respirare nel modo giusto, utilizzando tutta l’ampiezza dei polmoni ed il diaframma, ma con la crescita quest’abitudine viene persa e iniziamo a fare respiri più corti, irregolari e prendendo ad ogni inalazione solo una parte dell’aria che potremmo in realtà respirare; tutto questo si traduce in uno stato di stress, stanchezza e mal di testa più frequenti, difficoltà a mantenere a lungo la concentrazione e a sfruttare le capacità del nostro cervello alla massima potenza.
Inoltre il respiro è l’arma naturale che abbiamo per calmarci e ridurre lo stress.

L’importanza del respirare bene e usare questo metodo nella vita quotidiana per migliorare la qualità della vita dei nostri bimbi vi lascierà senza parole; pensate a quando i nostri bambini sono agitati e nervosi: piuttosto che inventarne di ogni per calmarli potrebbe bastare insegnare loro alcuni di questi semplici esercizi di respirazione e controllo, insegnando loro a cercare la pace e la calma sempre in loro stessi.

E’ stato dimostrato da diversi studi che fare quotidianamente esercizi di respirazione migliori la qualità della vita rafforzando i circuiti cerebrali e migliorando i processi di attenzione e capacità emotive.
Perciò non basta saper respirare, ma bisogna insegnare ai nostri bambini a farlo nel modo giusto.

Di seguito ecco elencati alcuni giochi da fare con i vostri bambini per insegnare loro a respirare nel modo corretto traendone tutti i benefici…divertendosi!

IL FIORE IMMAGINARIO:
In questo esercizio di immaginazione e respirazione il bambino deve sedersi a terra con la schiena dritta, chiudere gli occhi e farsi guidare dalla vostra voce.
Tutta la magia nasce dal vostro racconto: chiedetgli di immaginare di essee in un prato con il vento leggero che soffia tra i cpelli, fuori c’è un bel sole caldo e gli uccellini cantano nell’aria. chiedete loro di ccarezzare l’erba e di cogliere un fiore, portarlo lentamente vicino al naso e fare dei bei respiri profondi inspirando dal naso ed espirando dalla bocca per sentirne l’odore.
Dovranno sentire il pancino gonfiarsi e sgonfiarsi ogni volta; potete anche mettere una canzone dolce di sottofondo per favorire il rilassamento.

IL GIOCO DEL SERPENTE: 
Un gioco semplice e molto amato dai bambini che dovranno sedersi su una sedia con la schiena dritta, le mani poggiate sulla pancia per sentire la pancia gonfiarsi e sgonfiarsi al loro comando.
Chiediamo loro di inspirare profondamente dal naso per 4 o 5 secondi (contiamo noi per loro ad alta voce) e dovranno poi gettare fuori l’aria dalla bocca facendo il verso del serpente, un sonoro sibilio più lungo possibile espellendo tutta l’aria che riescono, questo li farà divertire e allo stesso tempo imparare ad inspirare ed espirare nel modo corretto.

FINGIAMO DI ESSERE UN LEOPARDO:
Questo esercizio è leggermente più complesso perchè introduce i bambini alla respirazione diaframmatica.
I bambini devono assumere la posizione a carponi come se fossero dei veri leopardi per poi inspirare dal naso facendo gonfiare la pancia e notando come scende la colonna vertebrale per poi inspirare dalla bocca permettendo alla schiena di alzarsi e alla pancia di sgonfiarsi.
C’è bisogno di maggior concentrazione per questo esercizio ma vedrete che esercitandosi quotidianamente pian piano riusciranno ad eseguire l’esercizio correttamente diventando completamente padroni del proprio corpo e del processo di respirazione.

Libri consigliati

Respira insieme all’orso

I nostri bambini crescono in un mondo sempre più caotico. Spesso sono sovrastimolati e sotto pressione. Questo libro propone tanti esercizi divertenti, che si possono praticare ovunque e in qualunque momento, per aiutare i bambini, fin dalla più tenera età, a sviluppare la consapevolezza, migliorare la concentrazione, stemperare l’ansia e lavorare con la fantasia. La mindfulness è semplice, iniziamo a fare un bel respiro insieme, e il resto verrà da sé! Età di lettura: da 6 anni.

Click sull’immagine per il link al prodotto

Calmo e attento come una ranocchia

Oggi i bambini sono spesso sovrastimolati e sotto pressione. Come aiutarli a rilassarsi e a stare bene con se stessi? Come insegnargli a concentrarsi? Gli esercizi di mindfulness proposti in questo libro e negli audio scaricabili che lo completano sono uno strumento semplicissimo, ma di grande efficacia, in grado di procurare benefici sorprendenti e immediati sia ai bambini sia ai loro genitori.
In questa versione del libro è necessario scaricare le tracce audio tramite il codice a barre che si trova sul retro del libro, accedendo a un link che consente di scaricarle gratuitamente.

Click sull’immagine per il link al prodotto

Link affiliati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.