Le avventure di Zoe

E’ arrivato settembre e con lui un bel venticello fresco che finalmente fa tornare la voglia di accoccolarsi sotto le lenzuola!
E noi, quando la sera ci accoccoliamo un po’ nel lettone, lo facciamo sempre insieme ad un bel libro.
Ieri sera è toccato a Le avventure di Zoe un libro che ha come protagonista una bambolina di pezza con tanta fantasia.

Zoe è una bambola che un giorno prende in prestito i colori della sua padroncina e inizia a disegnare… ritrovandosi improvvisamente all’interno del suo stesso disegno.
Anche se lei è una bambola, quello che le succede è ciò che spesso capita ai bambini, ossia di ritrovarsi, grazie alla fantasia, i protagonisti delle proprie storie su carta.
A me a dire il vero capita anche adesso e sicuramente ho sfruttato molto questo “potere” quando andavo a scuola, per evadere dalle ore di matematica 😛

Ad ogni pagina Zoe disegna nuove ambientazioni e nuove avventure, che vive insieme al suo amico Sam, l’orso polare.

Ogni foglio è un mondo nuovo, di cui Zoe e Sam ci offrono solo un piccolo scorcio, senza mai tralasciare l’aspetto divertente.
Nella parte ambientata sott’acqua Daniel e Alyssa sono proprio scoppiati a ridere 😀

Quando siamo arrivati al mondo in cui piovevano pasticcini, ci siamo fermati un bel po’ a chiacchierare su come sarebbe bello un mondo così e su quali dolcetti avremmo fatto piovere!
Io ovviamente ho scelto i Kinder 😛 Daniel invece vorrebbe una pioggia di Goleador mentre Alyssa di meringhe 🙂

Un libro con dei disegni semplici e una storia semplice, che proprio per questo lo rende perfetto per bambini di 3-5 anni, anche se nel nostro caso è stato apprezzato anche dal 7enne 🙂
Un finale dolce, all’insegna dell’amicizia tra i due protagonisti.

Io lo vedo anche come uno spunto per invogliare i bambini a mettere su carta tutti i mondi fantastici che hanno nella mente, facendo scoprire loro che il disegno è una magia a portata di tutti, che possiamo usare per vivere anche le avventure più impossibili.

1Pingbacks & Trackbacks on Le avventure di Zoe

  1. […] tanto! Tra i libri che ci sono piaciuti di più: Massimo da sistemare (da “grandi”) e Le avventure di Zoe (da piccoli) Una gatta in fuga invece lo dobbiamo ancora […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.