Reima arriva in italia! Per bimbi all’aperto anche in inverno.

Dopo delle belle vacanze di Natale trascorse nella mia amata Roma, eccomi di nuovo qui in Veneto.
Dai, lo sapete che ormai mi sono abituata a vivere qui e che con il tempo ho imparato ad apprezzare tutti gli aspetti positivi del vivere in una piccola cittadina del nord Italia.
Non mi mancano più tanto i negozi, nè i ritmi della grande città, nè le troppe cose da fare…ma c’è una cosa a cui non sono ancora riuscita ad abituarmi e forse non ci riuscirò mai: il clima.

vignetta freddo inverno fPin

Vi dico solo una cosa, io ero una che a Roma soffriva il freddo.
Immaginatevi come posso stare qui d’inverno… praticamente quando devo uscire anche il mio cappotto indossa un cappotto!
Va da sè che tutta questa voglia di uscire nei mesi freddi non c’è… e di conseguenza anche i miei figli d’inverno passano la maggior parte del tempo in casa o in luoghi chiusi, anche perché sono loro stessi a dirmi che hanno freddo oppure che sono talmente imbacuccati da non riuscire a muoversi e quindi nemmeno a giocare.

Tutto questo però è sbagliato e lo so bene, basterebbe trovare i capi giusti con cui vestirli in modo che stiano protetti dal freddo ma anche liberi di muoversi e ho trovato tutte queste caratteristiche nella marca Reima, una marca di abbigliamento outdoor scandinavo che arriverà presto in italia direttamente dai paesi nordici, dove far vivere il più possibile il bambini all’aperto è un vero e proprio stile di vita, nonostante le basse temperature.

 

AW15_OverallmodelsPin

La prima cosa che mi ha colpito di Reima è che fa dei vestiti in misura del bambino. Che significa?
Per esempio nelle tute dei bimbi 0-2 anni c’è la seduta imbottita ed isolato visto che si siedono tanto in terra. E c’è anche più posto per il pannolino. Mentre per esempio i pantaloni di um bimbo di 6 anni e 14 anni hanno delle misure diverse visto che il corpo del bambino cambia con l’èta.

510195D_Fox_Checklist_for_WinterPin

Reima

propone un nuovo concetto per il mercato italiano; secondo la tradizione Finlandese l’obiettivo è che i bambini passino molto tempo all’aria aperta e per fare ciò hanno bisogno di vestiti adatti. Nelle ultime due generazioni l’attività fisica dei bambini è drammaticamente diminuita rispetto alle generazioni precedenti, mentre Reima ritiene che essere attivi all’aria aperta sia necessario per un’infanzia felice e sia la base per una vita sana quando si cresce.

Si trovano capi adatti a tutte le attività: dalla vita scolastica quotidiana ai giochi e sport all’aperto, per costruire castelli di sabbia sulla spiaggia fino a sciare o fare passeggiate in montagna. E tutto in divertenti colori che i bambini amano (e basta con questa storia che in inverno bisogna vestire di scuro!)

Io li trovo veramente belli, date un’occhiata qui ai lookbook

511185C_Fox_512075_Stockholm_WonderingPin

I materiali utilizzati sono testati e sono privi di sostanze chimiche nocive (PVC,PFOA spesso presenti nei vestiti impermeabili), e assicurano la massima sicurezza.

aw15_slide_8Pin

Ok, sono pronta ad avvicinarmi un po’ di più al “metodo finlandese” e ora non dico che passerò al far dormire i miei figli fuori al balcone… ma magari uscire un po’ più spesso anche con il freddo può essere un buon inizio ^_^

ss15_slide_1Pin

In collaborazione con Reima

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.