3 regali a meno di 50 euro (in totale)



Arriva il Natale, i regali da fare sono tanti…e quello che i bambini chiedono di solito ha un prezzo stratosferico. Tra i prodotti che passano nelle pubblicità in tv però non tutti hanno prezzi inarrivabili.
Ecco qui un esempio di come ho speso 50€ comprando 3 prodotti “novità”.

Li ho acquistati sul sito Jocando.it, uno shop online dedicato al mondo dei giocattoli in cui si possono trovare idee regalo per tutti i gusti e offre spesso anche dei prodotti in offerta (anche al 70%)

Per quanto riguarda il negozio, mi sono trovata molto bene per quanto riguarda l’esperienza di acquisto. Il fatto che permetta di ricercare i prodotti sia a partire dai personaggi, che dal genere, dalla marca e selezionando la fascia di prezzo permette di trovare facilmente quello che ci interessa, anche se non si parte con un’idea già prestabilita.

Dal momento dell’ordine alla consegna sono passati 2 giorni, quindi spedizione veloce. E per ordini superiori ai 50€ non si pagano le spese di spedizione.

Inoltre inserendo il codice: CC9IX7GP al momento dell’ordine potrete avere uno sconto di del 5%

Stando entro il budget di 50€ ho portato a casa:

  • Un cucciolo Pet Parade
  • Un Cocoritos
  • Un playset di Super Mario

giocattoli jocandoPin

Se seguite la pagina Facebook di Cose da Mamme… vi ricorderete il post di qualche giorno fa in cui ammettevo che a forza di guardare la pubblicità dei Pet Parade mi era venuta voglia di prenderne uno… poi un’altra mamma ha aggiunto anche i Cocoritos e alla fine…tiè, eccoli qui. Il playset di Super Mario invece l’ha scelto Daniel, visto che da quando ha provato un vecchio gioco di Mario su Super Nintendo ne è diventato fan (bravo ammamma) 😀

Guardando gli acquisti da vicino:

Pet Parade

Parto subito da quello che mi incuriosiva di più…anche perché io come forse avrete capito, sono un po’ fissata con i “virtual pets” 😛
Le dimensioni come si vedeva dallo spot sono piccoline, ma non troppo, Nel senso che è “tascabile” ma non minuscolo.
La cosa più bella è che non va a batterie! Finalmente un gioco in cui è il bambino a far prendere vita il personaggio senza nessun aiutino meccanico (niente in contrario ai giochi a batterie…però sempre sempre no!).
Il guinzaglio (di plastica rigida) si attacca al collare del cane grazie ad un magnete (molto potente! Non si stacca facilmente) e così possiamo trascinarlo in giro facendolo camminare. In alternativa si può far camminare poggiando il dito nell’apposito spazio sulla schiena e proprio tramite questo “pulsantino”, inclinandolo da una parte all’altra, si faranno fare anche altri movimenti al cucciolo che piegherà il collo e muoverà la coda.
C’è un magnete anche sulla bocca che gli permette di afferrare degli oggetti come l’osso (incluso nella nostra confezione).
Insomma, io lo trovo un gioco carino e divertente proprio nella sua semplicità.

pet parade giocattolo canePin

pet parade cuccioloPin

Il Cocoritos

Abbiamo scelto questo esemplare a tema fiocco di neve perché era il più unisex e poi secondo me pure il più bello.
Questo qui va a batterie, ma non potrebbe essere altrimenti visto che la sua principale funzione è quella di ripetere le frasi che sente pronunciare.

Non fa niente di trascendentale.Muove il becco e ripete la breve frase che gli abbiamo fatto registrare.

cocoritos colore ghiaccioPin

In pratica, è un “gimmi ridimmi” moderno 😀 Per chi non se lo ricorda o non ha idea di cosa sia…era questo coso qui. Premevi “registra” avevi qualche secondo per dire la tua frase e poi spingendo “play” lui la ripeteva.
Ce l’avevo e non so dirvi il perché…ma lo adoravo!

gimmy ridimmiPin

Ecco, il Cocoritos fa lo stesso effetto sui miei bambini e in più risponde anche quando sente il nostro fischio e ogni tanto si mette a canticchiare per conto suo.
Insomma, carino ^_^

Il set di Super Mario

Ho cercato di dissuadere Daniel dal comprare questo Playset…perchè secondo me era una di quelle cose con cui alla fine non avrebbe giocato. Invece mi sbagliato. Almeno fino ad ora ci gioca tantissimo.
Lui poi in questo momento è in un periodo “anti-tecnologico” ovvero sembra essere quasi totalmente disinteressato a videogame, giochini sul cellulare e sul pc ecc… Anche di tv ne guarda pochissima.
Gli piace invece molto riprodurre con i giocattoli veri le dinamiche che ha visto nei videogame con cui ha giocato fino ad ora. Con questo playset si immedesima e inventa avventure basate sul gioco che conosce e con il quale ha giocato parecchio quest’estate (ce l’abbiamo anche sul nintendo ds) e preferisce questa versione fisica a quella virtuale,

Ennesima prova di quello che sostengo da sempre: videogame e tecnologia non sono “il male” e non renderanno i bambini degli zombie assuefatti…basta dare loro delle alternative e non avranno problemi nel passare da una cosa all’altra o a fonderle insieme 🙂

set super marioPin

Ok… questi 3 giocattoli sono solo un piccolo esempio di come si possano fare 3 regali diversi senza spendere un capitale! E che non serve prendere qualcosa di grande, per fare un regalo bello e apprezzato..o “alla moda” 🙂

2 comments on 3 regali a meno di 50 euro (in totale)

  1. Sara
    26 Novembre 2015 at 21:42 (7 anni ago)

    Grazie mille per questo post!
    Volevo chieserti…da che eta secondo te va bene il cocoritos? la mia bimba ha due anni e mezzo e son conbattuta se prenderle questo gioco oppure no.
    Grazie ancora
    (Adoro il tuo blog)
    Sara

    Rispondi
    • Silvia Lonardo
      26 Novembre 2015 at 23:11 (7 anni ago)

      Ciao e grazie ^_^
      Due anni e mezzo va benissimo! Anzi, è proprio l’età giusta perchè ci si divertano 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.