30 appuntamenti tra mamma e papà

“Cos’è che uccide l’amore?
Soltanto la disattenzione.
Non vederti quando mi stai davanti. Non pensare a te nelle piccole cose.
Non spianarti la strada, non prepararti la tavola.
Sceglierti per abitudine e non per desiderio, passare davanti al fioraio senza accorgermene.
Lasciare i piatti da lavare, il letto da rifare, ignorarti al mattino, usarti la notte. Desiderare un’altra persona mentre ti bacio sulla guancia.
Dire il tuo nome senza ascoltarlo,
dare per scontato che sia mio diritto pronunciarlo.”

Ecco, queste parole Jeanette Winterson descrivono in modo esemplare quello che significa per me l’amore. L’amore non è solo quel batticuore iniziale che si prova quando due persone iniziano a conoscersi, amarsi vuol dire curare le piccole cose, non cedere all’abitudine, non dare mai l’altro per scontato, continuare a stupirsi e stupire.

Quando si diventa genitori a volte si fa l’errore di dimenticarsi di essere una coppia… troviamo delle scuse, la mancanza di tempo, di soldi, la costante presenza dei bambini o la troppa stanchezza,
Ma per dedicarsi un po’ di tempo a vicenda, non serve tanto e il fatto di non poter più “stare insieme” nel modo in cui si faceva da fidanzatini, non vuol dire che non lo si possa fare più. Basta solo trovare dei modi nuovi, ma non per questo meno belli!

Io come avrete notato sono una vera fan delle piccole cose.
Per me una serata a casa con il film giusto e un massaggino ai piedi può piacere di più di un weekend a Parigi. Una cenetta al ristorante cinese con i bambini che sgranocchiano nuvolette e ogni tanto vanno a farsi un giretto della sala mentre io e mio marito chiacchieriamo, non mi fa rimpiangere la cena nel ristorante chic a lume di candela.
L’errore che non dobbiamo mai fare è quello di smettere di considerare l’altro e di ritagliarci dei momenti solo per noi.

Queste che vi lascio sono solo 30 semplici idee per degli “appuntamenti tra genitori”, quindi cose che non richiedono molto tempo, che si possono fare mentre i bimbi sono a scuola o passano un pomeriggio/serata con i nonni o con la babysitter o dopo averli messi a letto. Alcune si possono fare anche con i bambini presenti e partecipi!
Se qualcuna vi piace, prendete spunto e fate durare S.Valentino per tutto l’anno! (leggi anche “10 idee economiche per un S.Valentino in casa)

30 appuntamenti mamma e papà

1) Uscire per un caffè al bar
2) Guardare insieme delle vecchie foto
3) Andare insieme all’osservatorio della propria città e ammirare l’universo
4) Andare in un karaoke bar (e cantare! meglio se in un duetto insieme)
5) Fare colazione fuori
6) Pianificare insieme la prossima vacanza
7) Andare a correre
8) Andare a pattinare sul ghiaccio
9) Fare una partita a bowling
10) Giocare insieme ad un videogame
11) Cucinare insieme dei biscotti
12) Far volare un aquilone nel parco
13) Preparare insieme la pizza fatta in casa
14) Guardare il tramonto
15) Disegnarsi a vicenda (non importa se non sapete disegnare!)
16) Fare insieme shopping su internet
17) Ascoltare insieme della musica e scoprire qualche canzone nuova
18) Fare una passeggiata al parco
19) Fare un corso insieme (noi ne abbiamo fatto uno di cucina, è durato solo un giorno ed è stato bellissimo!)
20) Andare insieme ad un concerto (ce ne sono molti gratuiti)
21) Giocare a carte o ad un gioco da tavola
22) Uscire a prendere un gelato
23) Fare un pupazzo di neve (se c’è la neve)
24) Fare un castello di sabbia (se siete al mare)
25) Organizzare una cenetta speciale in casa, dopo che i bambini sono andati a dormire, vestiti entrambi eleganti con buon cibo e vino
26) Fare un pic nic in casa
27) Fare le parole crociate o altri giochi enigmistici insieme
28) Leggere un libro insieme. Leggendolo ad alta voce un po’ per uno. Noi lo abbiamo fatto una volta…ed è da rifare!
29) Visitare un sito storico, un museo, dei monumenti.
30) Seguire insieme una serie tv

Share Button

4 comments on 30 appuntamenti tra mamma e papà

  1. Sabry Di Gregorio
    18 Febbraio 2015 at 13:11 (4 anni ago)

    Ciao, sono sempre io, la 'rompina' 🙂 …Leggerti, mi ricorda me, qualche anno fa. Sembrano passati secoli, eppure sono pochi anni da quando ho perso (ma non del tutto) l'abitudine del bello nelle piccole cose….ho perso un po' di me…un po' di quel romanticismo che sapeva colorare ogni momento…anche il più(apparentemente) banale…..la poesia nelle situazioni quotidiane, anche mentre sei in fila alle poste e 'leggi" in silenzio, il mondo che ti sta intorno. Quello che scrivi mi porta indietro e riaccende la passione che ho per la vita….è radicata in me….ho bisogno solo di qualche stimolo per farla tornare allo scoperto…. Ti ammiro e ti seguo volentieri proprio per questo. Condivido perchè tutti possano conoscerti e prendere esempio, Sabrina .

    Rispondi
  2. Sabry Di Gregorio
    18 Febbraio 2015 at 13:11 (4 anni ago)

    Ciao, sono sempre io, la 'rompina' 🙂 …Leggerti, mi ricorda me, qualche anno fa. Sembrano passati secoli, eppure sono pochi anni da quando ho perso (ma non del tutto) l'abitudine del bello nelle piccole cose….ho perso un po' di me…un po' di quel romanticismo che sapeva colorare ogni momento…anche il più(apparentemente) banale…..la poesia nelle situazioni quotidiane, anche mentre sei in fila alle poste e 'leggi" in silenzio, il mondo che ti sta intorno. Quello che scrivi mi porta indietro e riaccende la passione che ho per la vita….è radicata in me….ho bisogno solo di qualche stimolo per farla tornare allo scoperto…. Ti ammiro e ti seguo volentieri proprio per questo. Condivido perchè tutti possano conoscerti e prendere esempio, Sabrina .

    Rispondi

2Pingbacks & Trackbacks on 30 appuntamenti tra mamma e papà

  1. […] 30 appuntamenti tra mamma e papà […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.