Come insegnare a cucire ai bambini

Come Insegnare A Cucire Ai Bambini

Come abbiamo già parlato in precedenza, ci sono tante attività da far fare ai bimbi per stimolare la loro creatività.

Ci sono tante idee tante tecniche sia per sviluppare la loro manualità che per trascorrere dei pomeriggi divertenti. In questa breve guida parliamo del modo più semplice per insegnare a cucire ai tuoi bimbi. 

Il segreto: aghi di plastica e cartoncini con disegni da ricalcare

Prima di tutto, ti consigliamo di insegnare a cucire ai bimbi almeno da 6 anni in poi, perché questa attività manuale richiede una buona coordinazione che di solito si raggiunge intorno a questa età. Il modo migliore per rendere questo gioco divertente e stimolante, e fare in modo che il bimbo manifesti un interesse, e soprattutto guidarlo senza forzare le sue decisioni, ma affiancandolo con pazienza e facendo in modo che possa esplorare liberamente i suoi gusti.

Per insegnare a cucire ai bambini, l’ideale è dotarsi di un ago di plastica con la gonna larga, ed una bella matassa di fili colorati che potranno stimolare la sua fantasia. Il primo passo è quello di insegnare a tuo figlio di inserire il filo nell’ago, e se vuoi Poi sarai tu a fare il nodo alla fine. Per fare in modo che il bimbo prenda confidenza con l’ago e impari a inserirlo e a fare i vari punti e le varie decorazioni, ti consigliamo di iniziare non con un tessuto vero e proprio ma con dei cartoncini spessi. Su questi cartoncini potrai disegnare, o far disegnare al bimbo, un fiore, un cuore, oppure uno dei suoi animali preferiti, indicando semplicemente le linee con un pennarello nero o una matita. Sarà tuo figlio poi a ripassare le linee con l’ago e il colore che hai scelto.

La passione per il cucito si trasmette con pazienza e lasciando il bimbo libero di fare i suoi errori

Lascia tuo figlio libero di sbagliare e di ripetere se vuole gli stessi punti, perché l’importante è che lui si diverta e impari la manualità necessaria per fare queste cose. Vedrai che in breve tempo, se è un’attività che lo appassiona, diventerà sempre più bravo è sempre più veloce e potrai anche insegnarli a cucire i primi bottoni, magari sui suoi peluche preferiti.

Bonus: 5 lavoretti facili facili di cucito da fare con i tuoi bimbi

Ora che i tuoi bimbi hanno imparato a cucire, Che ne dici di metterli alla prova con dei lavoretti di feltro facili facili? preparati tanti scampoli di feltro di vari colori, del filo di lana multicolore, aghi di plastica, colla e una bella scatola di perline, bijoux di tanti colori e di tante forme diverse, con i quali i bimbi potranno divertirsi a decorare le creazioni che hanno fatto con le proprie mani. Buon divertimento!

  1. Il gelato di feltro

Davvero dolce e divertente questo gelato di feltro. Fai ritagliare dal feltro ai bimbi due sagome uguali a forma di gelato del colore che preferiscono. Cuci tutti i lati tranne quello in basso. Inserisci l’ovatta, ghiacciolo, ritaglia da uno scampolo di feltro beige due rettangoli per il bastoncino, cuci tutti i lati lasciando aperto quello in alto, inserisci l’ovatta anche nel bastoncino e poi cuci il bastoncino sul gelato. Decora con spilli colorati.

  1. Una morbida borsetta per le bimbe

Fai ritagliare ai tuoi bimbi dal feltro del colore che preferiscono due rettangoli, di cui uno con un semicerchio da ripiegare. Sovrapponi i rettangoli e cuci uno sull’altro lasciando il lato in alto aperto: la borsetta è ponta! Piccolo dettaglio di stile: personalizza la borsetta cucendo un’etichetta personalizzata all’interno della borsetta, magari con il nome di tua figlia: sarà il suo piccolo capolavoro da sfoggiare con le amiche!

  1. Il portachiavi a forma di ancora

Bello, perfetto per i bimbi appassionati del mare e facile da fare: per l’ancora ti basta ritagliare dal feltro azzurro i due lati dell’ancora e cucirli uno sull’atro dopo aver inserito l’ovatta. Poi agganciali ad un portachiavi e rifinisci inserendo perline azzurre e simboli marinari come timoni, delfini, stelle marine.

  1. Marionette per le dita

Fai ritagliare ai bimbi le sagome di animaletti o bamboline dal feltro, due per ciascuna marionetta. Prendi la misura delle dita dei bimbi che ci giocheranno e cuci le sagome una sull’altra lasciando il lato in basso aperto per infilare le dita. I bimbi poi potranno incollare occhi, naso e bocca!

  1. La fatina dei denti

Fai ritagliare ai tuoi bimbi d uno scampolo di feltro bianco due sagome a forma di dente con due punte arrotondate in basso, e poi cuci un lato sull’altro e riempi con l’ovatta. Richiudi tutto e fai incollare a bimbi occhi, naso e bocca del dente! Sarà il cuscino perfetto in cui appoggiare il dentino caduto in attesa che la fatina venga a prenderlo lasciando il suo premio!

1 comment on Come insegnare a cucire ai bambini

  1. Bianca
    18 Febbraio 2019 at 15:50 (1 anno ago)

    è l’attività molto utile e anche divertente, da bambina mi piaceva cucire insieme a mia nonna 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.