Ginello l’asinello – recensione



Ciao mamme! Oggi sono in modalità valigie: tra poco infatti partiamo in direzione Abruzzo, dove passeremo la Pasqua insieme alla mia famiglia romana. Ma se sono romani perché stanno in Abruzzo? Bella domanda…me lo chiedo da quando ero piccola e mi trascinavano ad ogni occasione in questo paesino sperduto pieno di pecore il cui negozio più interessante era il giornalaio, ma che alla mia famiglia piaceva così tanto che lo hanno trasformato nel ritrovo per le vacanze.
Comunque ora che sono un po’ anziana ho imparato ad apprezzarlo di più e due giorni senza adsl posso anche resistere.

Prima di partire però voglio recensire questo giochino che mi ha spedito la Hasbro e che abbiamo provato ieri.
Si chiama Ginello l’asinello ed è un gioco da fare in gruppo, da 2 a 4 giocatori.

ginello l asinello-3Pin

Il protagonista è una pignatta a forma di asinello e lo scopo del gioco è raccogliere più “premi” possibili rilasciati dall’asinello una volta colpito.
Noi ci siamo divertiti veramente un sacco e sono sicura che questo sarà uno di quei giochi che non finiranno in garage molto presto.

Comunque..ecco qui la recensione completa e dettagliata  ^_^

La confezione è questa, con spiegazione del gioco

ginello l asinelloPin

ginello l asinello-2Pin

All’interno troviamo i vari pezzi da assemblare. Il montaggio è facilissimo, basta incastrare coda e orecchie e sistemare Ginello sulla piattaforma.
Troviamo ancheil sacchetto con i “premi”, ovvero delle piccole miniature in plastica che riproducono giocattoli e regalini vari.

ginello lasinelloPin

ginello lasinello-5Pin

Queste sono le istruzioni di montaggio, per capire quanto sia facile.

ginello lasinello-2Pin

Per prima cosa bisogna chiudere la pancia, alzare la sella e riempire per bene l’asinello con tutti i premi.

ginello lasinello-6Pin

ginello lasinello-4Pin

Ogni giocatore sceglie un bicchierino e a turno si preme il “mega pulsante”.
Se lo si spinge abbastanza forte, il dischetto salirà fino alla pancia della pignatta che si aprirà facendo cadere la pioggia di premi.
A quel punto ogni giocatore dovrà cercare di arraffare più premi possibili, mettendoli nel proprio bicchierino. Quando non sarà rimasto più niente da raccogliere, si contano i pezzi contenuti in ciascun bicchierino e chi ne avrà raccolti di più avrà vinto.

ginello lasinello-7Pin

ginello lasinello-8Pin

Attenti però, perché passare dal gioco alla rissa è un attimo!! 😀
Al momento della raccolta infatti non si guarda più in faccia nessuno 😛

Consiglio di giocare con questo gioco su un tappeto, infatti i premi una volta caduti fuori dalla pancia di Ginello andranno a finire un po’ ovunque.
Noi abbiamo sfruttato il regalo di compleanno di Alyssa (che si sta rivelando molto versatile) ovvero il trampolino elastico 😀 Una volta chiusi dentro ci siamo potuti sfogare liberamente colpendo il pulsantone con tutta la forza, tanto i pezzetti non potevano uscire da lì eheheh

ginello lasinello-9Pin

ginello lasinello-10Pin

Gioco super divertente! Mi è piaciuto ^_^

Potete trovarlo anche su Amazon QUI -> Ginello l’asinello

1 comment on Ginello l’asinello – recensione

  1. Crearegiocandoblog
    26 Marzo 2016 at 22:13 (7 anni ago)

    Buone feste cara SIlvia, bello anche girare sempre eheheeh… Ginello non lo abbiamo…sai che son amante dei giochi da tavolo e ne abbiamo diversi ma mi pare più adatto per età di Alyssa baci a tutti

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.