Il Cielo è di tutti – scambio di poesie



Ringrazio http://besweetbeamother.wordpress.com per avermi nominata in questo scambio di poesie, secondo le regole dovrei quindi postare una poesia amia volta e nominare altri 5 blogger che dovranno fare lo stesso entro 24h, ma visto che amo la poesia ma non gli inviti forzati e le catene mi limiterò a rispettare solo la prima parte della catena, ecco quindi la poesia che ho scelto.

Il Cielo è di tutti (di Gianni Rodari)

Qualcuno che la sa lunga
mi spieghi questo mistero:
il cielo è di tutti gli occhi
di ogni occhio è il cielo intero.

È mio, quando lo guardo.
È del vecchio, del bambino,
del re, dell’ortolano,
del poeta, dello spazzino.

Non c’è povero tanto povero
che non ne sia il padrone.
Il coniglio spaurito
ne ha quanto il leone.

Il cielo è di tutti gli occhi,
ed ogni occhio, se vuole,
si prende la luna intera,
le stelle comete, il sole.

Ogni occhio si prende ogni cosa
e non manca mai niente:
chi guarda il cielo per ultimo
non lo trova meno splendente.

Spiegatemi voi dunque,
in prosa od in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la terra è tutta a pezzetti.

il cielo di tutti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.