Archive of ‘Diario personale’ category

Un regalo che è anche un ricordo

Non sapevo proprio cosa regalare ad Alyssa per il suo primo Natale, essendo secondogenita per quanto riguarda giochini prima infanzia ha già tutto e sapevo gliene sarebbero arrivati altri, così ho pensato di prenderle qualcosa che le rimanesse per quando sarebbe cresciuta un po’ e allo stesso tempo togliermi lo sfizio di fare finalmente un […] Read more…

Troppi giocattoli!

Dopo questo natale ho capito definitivamente che qui era necessariodare una drastica svolta in materia giocattoli. Quest’anno infatti siamo stati letteralmente SOMMERSI da giocattoli di ogni tipo. Insomma, è ovvio…se si hanno tanti parenti/amici che non vedono l’ora di comprare il regalo ai bambini di casa (e poi diciamolo, i bambini sono gli unici a […] Read more…

Il pancione di mamma – libro fatto in casa!

Quando sono rimasta incinta della Pupazzetta oltre all’ovvia felicità avevo anche un po’ di preoccupazione riguardo a come il fratellone avrebbe preso la novità…volevo che arrivasse preparato al giorno dell’incontro, ma come spiegare ad un bambino di 2 anni cos’è una sorellina e perchè la pancia di mamma improvvisamente sembra una mongolfiera? La prima cosa […] Read more…

Gatto porta guadagno (parte 1)

Ogni tanto vado a spulciare il sito http://www.premieconcorsi.com/ alla ricerca più che altro di campioni omaggio. Qualche volta ho anche partecipato a dei concorsi ma senza mai vincere. Un paio di mesi fa invece ho partecipato ad un concorso a premi indetto da Purina in cui bisognava mandare una foto con protagonista un gatto, in […] Read more…

La figlia femmina

La prima gravidanza è arrivata senza preavviso, ma come mi sono sentita subito incinta, ho sentito che sarebbe stato un pisellino. Quando andavo in giro per i negozi l’occhio mi cadeva sempre nel reparto da maschietto e fin da subito mi resi conto dell’incredibile ingiustizia e discriminazione nei confronti di noi povere mamme di ometti. […] Read more…

Poppantella a spasso

La Pupazzetta come dicevo due post fa ha iniziato a mangiare e la cosa sta andando molto bene, la tetta peró non ha nessuna intenzione di mollarla e spesso e volentieri si rivela l’unico metodo per calmarla. Ció non è un problema anche se a volte preferirei evitare di mostrare ai 4 venti tutta la […] Read more…

Sanità mentale VS Spongebob

Non che mi dispiacesse staccare un po’ dalla mitica Peppa Pig (ebbene sì, mi piace e lo metto nero su bianco, ma ha leggermente rotto…) o da Cars, ma non avrei immaginato che la fissa successiva del Paciocco sarebbe potuta essere Spongebob. Insomma, quella spugna di mare psicopatica somigliante ad una fetta di emmental che […] Read more…

Il “lasilo”

Ve lo ricordate l’asilo, quando eravate voi ad andarci intendo. Da due settimane il Paciocchino, che ormai tanto paciocco non è più si è lanciato nel fantasmagorico mondo dei bambini emancipati. Eh già, i 3 anni sono scoccati nonostante i miei ripetuti tentativi di fermare il tempo e alla fine settembre è arrivato portando con […] Read more…

1 6 7 8