Le menti creative giocano con ciò che amano #NutreLeTueidee

Come annunciato sulla pagina facebook di Cose da Mamme qualche giorno fa, sono stata invitata a partecipare ad un hangout (videoconferenza) organizzato da Nesquik a tema nutrizione e creatività.
Di Nesquik ne beviamo, di creatività ne abbiamo…perciò ho deciso di accettare e vedere di cosa si trattava 🙂

Avrei avuto anche l’occasione per fare delle domande ai 3 protagonisti della diretta: il Prof. Bernasconi, esperto nutrizionista e pediatra, Francesco Facchinetti e Chiara del blog “Ma che davvero”.

Insomma, un team decisamente assortito 😀 Mi chiedevo in che modo di sarebbe svolto questo evento, che veniva tra l’altro trasmesso in diretta streaming, visibile a chiunque si fosse collegato al link.

Devo dire che l’evento è stato molto carino e aveva un’aria informale che ho apprezzato molto!
I tre presentatori, , si compensavano a vicenda e tra una battuta di Francesco e uno spunto creativo di Chiara, i consigli dell’esperto sono arrivati tutti a destinazione senza mai annoiare.

Schermata 2016-02-16 alle 11.26.49

Ad un certo punto è intervenuto anche un giovane artista, Luca Argento un talento sia nell’arte tradizionale che in quella insolita. Infatti ci ha mostrato un suo disegno… fatto usando il cacao Nesquik!

Al momento delle domande, tutti gli ospiti (blogger e giornalisti) collegati hanno avuto modo di fare delle domande.
Io ne ho fatte due:

La prima l’ho posta al pediatra chiedendo se il latte, oltre che come colazione per iniziare la giornata, fosse giusto darlo ai bimbi anche la sera come “coccola della buonanotte”.  Secondo il prof. sarebbe meglio evitare, in quanto rappresenterebbe è un plus non necessario ed ha aggiunto che le “coccole” e le rassicurazioni non devono mai passare attraverso il cibo (abitudine che può portare all’obesità).

Io però ammetto che qui il lattuccio della nanna qualche volta scappa eccome… 😛

tazze personalizzate buy italian style alyssa e daniel

La seconda domanda l’ho fatta a Francesco Facchinetti, chiedendogli in veste sia di papà che da show-man e figlio d’arte, quali fossero i suoi consigli per aiutare bambini e giovani ad esprimere il proprio potenziale.
La sua risposta mi ha piacevolmente colpito, Francesco infatti ha parlato della sua esperienza come papà spiegando che per stimolare il potenziale creativo dei suoi figli li ha circondati fin da subito con musica e arte.
Musica classica fin da quando erano nel pancione, visite nei musei e nei luoghi d’arte… in modo che potessero imparare a distinguere il brutto dal bello.
La risposta mi ha colpito e fatto riflettere per un motivo: spesso si pensa che per stimolare un bambino ad essere creativo occorra coinvolgerlo in chissà quante e quali attività artistiche
Invece a volte basterebbe semplicemente fargli conoscere l’arte. Immergerlo e circondarlo di arte e lasciare che sia lui, autonomamente, a sviluppare la sensibilità, la curiosità e la voglia di creare la propria, senza imbeccamenti e forzature.

Sì, una risposta che mi è davvero piaciuta! 10 punti a Facchinetti.

Interessante anche il progetto di cui ha accennato Chiara: un sito che vedrà la luce a breve, dedicato al riciclo creativo delle confezioni Nesquik, in cui verranno pubblicate costantemente delle nuove idee su come trasformare scatole, barattoli e coperchi del famoso cacao ^_^ Non vedo l’ora di vederlo, anche perché il riciclo dei barattoli gialli qui a casa lo facciamo già! Sono così alti e resistenti che è un peccato buttarli!

Per l’occasione mi era stata spedita anche una cosa…la ScritTAZZA. Una tazza per la colazione su cui scrivere i propri messaggi (ovviamente cancellabili!)
Io sulla mia ho scritto una frase che mi rappresenta decisamente…

_DSC3271

_DSC3267

Infatti quando qualcosa mi piace e mi appassiona, non posso fare a meno di mettermici a giocare e alla fine da questi “giochi” esce sempre fuori qualcosa di nuovo, insomma…una creazione! 🙂
Quando non mi diverto invece, difficilmente esce fuori qualcosa di buono.

Comunque… se vi siete persi la diretta ma volete dare un’occhiata a quello che è stato fatto e detto, collegandovi qui https://www.nesquik.it/nutre-le-tue-idee troverete il video della registrazione 🙂 io sono quella con la felpa bianca e la frangetta

 

In collaborazione con Nesquik #nutreletueidee

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.