Archive of ‘Tappe della crescita’ category

I capricci esistono, ma non sono inutili.

Da quando sono mamma, mi è capitato più volte di imbattermi nell’affermazione “i capricci non esistono“. Quello che penso io invece è che i capricci esistono. Esistono eccome. E si riconoscono facilmente dalle altre forme di comunicazione, perchè sono fastidiosi e hanno lo scopo di far ottenere al bambino ciò che vuole (e che a volte è impossibile […] Read more…

Share Button

Progressi nel disegno in 4 mesi (la patata con le gambe si è evoluta!)

4 mesi fa ho pubblicato questa foto sulla Pagina Facebook mostrando uno dei tanti ritratti che mi fa Alyssa (all’epoca, 3 anni e mezzo) La cosa dolce è che il tempo passa… ma lei continua a disegnare quasi sempre me nei suoi disegni…ne fa tantissimi e li conservo tutti! So che ci sono bambini che alla stessa […] Read more…

Share Button

La crisi adolescenziale è una bufala

Il mio figlio più grande ha 6 anni… quindi la fase dell’adolescenza è ancora abbastanza lontana a casa nostra, ma i bambini di oggi crescono in fretta e nonostante sia ancora tanto bimbo, ogni tanto mi capita di intravedere alcuni atteggiamenti che mi ricordano che non sarà il cucciolo di mamma ancora per molto. Lui ha […] Read more…

Share Button

Perché ho fatto “bocciare” mia figlia alla materna

Oggi ho pubblicato su Facebook le foto del primo giorno di scuola di Alyssa e Daniel, scrivendo che Daniel iniziava il primo anno di elementari e lei il primo di scuola materna Ma più di qualcuno mi ha chiesto “ma perché Alyssa è al primo anno??“… in effetti Alyssa un anno di materna l’ha già fatto […] Read more…

Share Button

Quando cade il primo dentino

Ieri a Daniel è caduto il primo dentino da latte… aspettava da tanto questo momento, invidiando i suoi amichetti già sdentati. La caduta del primo dentino è un momento emozionante per ogni bambino, forse perchè rappresenta in qualche modo il passaggio a “bambino grande”. Oltre al fatto che la mancanza di un dente porta diversi vantaggi, […] Read more…

Share Button

Tra grembiuli, tutine e profumo di libri di scuola

Mammamia, ancora non ci posso credere che quest’anno il mio piccoletto inizierà la prima elementare… e la pupazzetta invece il primo anno di materna. Due inizi, due momenti di crescita e due piccoli passetti che li portano un po’ lontani da me, com’è giusto che sia. E va bene, lo ammetto… mi sono emozionata vedendo i […] Read more…

Share Button

E’ giusto che sia lui a scegliere cosa mangiare?

La nostra generazione di genitori, rispetto al passato, è molto più attenta alle esigenze dei propri figli. Più andiamo avanti e più capiamo che questi piccoli esseri umani, sono degli individui veri e propri e come tali impariamo a trattarli e rispettarli, coinvolgendoli anche nelle decisioni. Questo è giusto, entro certi limiti, ma a volte […] Read more…

Share Button

Caro genitore: la scuola non è il tuo campo di battaglia.

Oggi ho letto questo estratto scritto da Natalia Ginzburg e mi ha fatto riflettere…  ho ripensato al mio passato tra i banchi di scuola come studentessa e figlia e a come tra non molto vivrò questa fase dall’altra parte de campo da gioco, ovvero quello del genitore. Quello che c’è scritto qui sotto è esattamente ciò […] Read more…

Share Button

Giocate insieme ai vostri bimbi? Fate caso a questi 4 campanelli d’allarme nel modo i cui giocano.

Circa un mese fa vi ho invitate sulla pagina facebook di Cose da Mamme a partecipare ad un sondaggio lanciato da Fisher Price e Fattore Mamma, che aveva come tema il tempo e le modalità di gioco tra mamme e figli e in tutto hanno partecipato oltre 700 mamme con figli dai 0 ai 3 anni. Il tema […] Read more…

Share Button

Gestire il rapporto tra fratelli con l’educazione emotiva

Quando ho scritto i 7 consigli per crescere bambini felici nel punto 5 ho accennato all‘intelligenza emotiva. Il metodo dell’educazione emotiva fonda le sue basi proprio sul concetto di intelligenza emotiva, questo è un approccio che aiuterà i genitori ad affrontare tutte le tappe dello sviluppo del proprio figlio a partire da quando si trova ancora […] Read more…

Share Button

La fase egocentrica nel bambino (e perchè è così importante)

In questi giorni sto leggendo un libro che si intitola “Le 7 idiozie sulla crescita dei bambini“, degli stessi autori del famoso “smettila di reprimere tuo figlio”. E’ un libro che ribalta molte certezze, ti fa cambiare punto di vista, offre soluzioni (non facili all’inizio perché implicano un lavoro su noi stessi, ma che diventano […] Read more…

Share Button

Primi passi

Vederti fare i tuoi primi passi mi fa pensare al cerchio della vita, al fatto che probabilmente tra 90 anni assomiglierai molto a come sei adesso, con i tuoi passi incerti e traballanti e devo ammettere che un po’ mi dispiace sapere che per allora non ci potranno più essere le mie braccia ad aspettarti all’arrivo, […] Read more…

Share Button

Allattare oltre l’anno di vita

Queste sono due vignette che ho fatto credo due anni fa…ma che in questo momento della mia vita tornano molto attuali 😀 Oggi ho portato la Pupazzetta a fare il bilancio di salute visto che l’anno è ormai alle porte(19 febb). 74cm x 8,150kg, tutto ok, cresce secondo la sua curva…poi arriva la domanda: “l’allatta […] Read more…

Share Button

Perchè il disordine aiuta i bambini a imparare di più

Questo studio sembra fatto quasi per consolare i genitori incasinati (presente!), invece pare proprio che i ricercatori (guidati dalla dottoressa Larissa Samuelson) abbiano provato l’esistenza di una correlazione tra il disordine dei bambini e i loro progressi di apprendimento I neonati/bimbi che afferrano, toccano e lanciano gli oggetti -soprattutto il loro cibo- acquisiscono costantemente informazioni […] Read more…

Share Button

Cos’ha bisogno di sapere un bambino di 4 anni?

  Di recente guardavo una bacheca sull’educazione dei figli e ho letto il messaggio di una madre preoccupata perché suo figlio, di quattro anni e mezzo, non sapeva abbastanza cose. “Che cosa dovrebbe sapere un bambino di quattro anni?”, chiedeva. Sono rimasta non solo rattristata ma anche profondamente contrariata dalla maggior parte delle risposte. Una […] Read more…

Share Button

Il “lasilo”

Ve lo ricordate l’asilo, quando eravate voi ad andarci intendo. Da due settimane il Paciocchino, che ormai tanto paciocco non è più si è lanciato nel fantasmagorico mondo dei bambini emancipati. Eh già, i 3 anni sono scoccati nonostante i miei ripetuti tentativi di fermare il tempo e alla fine settembre è arrivato portando con […] Read more…

Share Button

1 2