Corso di chitarra mamma e figlio: un impegno che ci unisce e ci migliora

Circa 3 mesi fa Daniel ha preso una decisione: imparare a suonare la chitarra.

Quello che non sapevo era che presto il suo impegno sarebbe diventato anche il mio, infatti dopo la prima lezione il maestro mi ha consigliato di portare anch’io una chitarra e di fare lezione insieme, in questo modo sarebbe stato più facile per Daniel esercitarsi a casa.
Ovviamente anch’io partivo da zero!

Tutto ciò in un momento in cui ero veramente sommersa di impegni che già faticavo a portare a termine.
Sono passate 12 lezioni e ora posso confermare che è stata una delle scelte migliori che potessi prendere.
È vero, a volte sembra impossibile trovare 10 minuti per gli esercizi quotidiani ma alla fine saltano sempre fuori e spesso diventano ben più di 10 perchè ci prendiamo gusto a provare e riuscire a suonare qualche semplice pezzo insieme.

Ed è una cosa nostra. Tutta nostra. Da condividere insieme io e lui: un bambino di quasi 9 anni che cresce in fretta e inizia ad arrivare a quell’età in cui diventa difficile comunicare e trovare punti di incontro e si rischia di allontanarsi.

È incredibile in sole 12 lezioni quante cose abbiamo imparato a fare (tanti accordi e melodie, semplici ma cavoli… siano noi a farle! E fino a poco fa non sapevamo nemmeno come far suonare una nota!) e anche se siamo alle prime armi, le soddisfazioni sono enormi e sono rimasta stupita sia da Daniel (capisce e riesce a fare le cose al volo!) sia da me stessa (pensavo fosse troppo tardi per iniziare, invece…)

Ogni giovedì percorriamo la strada per andare a lezione carichi a 1000, curiosi di sapere quale cosa nuova impareremo oggi.

In Daniel vedo un miglioramento nella concentrazione e nella coordinazione che si riflette anche nella vita di tutti i giorni.

Io ho imparato a rallentare e a darmi delle priorità, tra cui questa.

Alyssa per ora ci accompagna soltanto, una volta arrivati si mette a giocare in disparte e ci ascolta, ma è già da un paio di settimane che mi dice di voler suonare anche lei qualcosa! Per la chitarra è ancora un po’ piccola, ma pensavo di farle iniziare pianoforte a settembre.
E chissà… magari mi metterò ad imparare anche quello! 😄

*Link affiliati*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.