Buonanotte orsetto Teddy – Quiet book giocabile con routine serale

Quiet books, busy books, libri tattili, libri sensoria, libri gioco… sono tanti i nomi con cui vengono chiamati, ma di cosa si tratta?

I quiet book (letteralmente: libri della calma) sono libri pensati per intrattenere i bambini e allo stesso tempo insegnare anche qualcosa.

Sono un mix tra libro e gioco, infatti pur potendo sfogliare le pagine come dei normali libri, ogni pagina contiene degli elementi con cui poter interagire, tra veri e propri giochi e diversi materiali da esplorare al tatto.

Di solito solo realizzati in stoffa o in feltro, ma si trovano anche in altri materiali. Quelli più particolari e originali sono realizzati a mano, spesso personalizzati con il nome del bambino e in base ai suoi gusti, ma se ne possono trovare delle versioni anche in commercio. Di solito sono meno dettagliati di quelli handmade, ma possono essere comunque molto carini.

Oggi vi mostro il nostro Buonanotte Orsetto Teddy, un quiet book che è sempre piaciuto tanto ad Alyssa e che, ancora adesso che ha 6 anni, spesso si porta nel letto prima di dormire, inventando storie buffe con il piccolo Teddy!

Altre volte invece sono io a giocarci con lei per farla ridere

Potete trovarlo nelle librerie molto fornite o tranquillamente su Amazon a questo link: Buonanotte orsetto Teddy

Questo libro segue la routine serale dell’orsetto Teddy e può essere un modo per aiutare i bambini a trovare la propria.

L’orsetto (che è legato al libro con un nastrino) può spostarsi liberamente tra le pagine.
Si inizia con il latte della buonanotte, facendo sedere Teddy al tavolo.

Per poi passare al bagnetto. A questo punto possiamo spogliarlo per farlo entrare nella vasca, in cui può giocare con una paperella

Si passa poi al lavaggio dentini! Qui potete lavarli al piccolo Teddy o a quello disegnato sulla pagina.

Ecco quindi il momento della favola della buonanotte, in braccio al papà

Si passa poi ad un abbraccio e alle coccole della mamma che lo accompagna al suo lettino.

Lì possiamo infilare Teddy sotto le coperte, accanto al suo orsacchiotto (anche lui è collegato al libro con un nastrino)

La storia finisce qui, ma un bambino, con la sua fantasia può inventare molte altre storie facendo muovere Teddy all’interno della sua casetta.

Vi consiglio tantissimo questo quet book, che non sarà originale e complesso come quelli fatti a mano, ma io lo trovo carinissimo e il prezzo è decisamente vantaggioso!

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.