Due libri per esplorare -“Lo spazio” e “Dinosauro, sei tu?”

Questo guestpost è stato scritto da Nadilla di datemiunam.it visitate il suo blog in cui troverete altre recensioni di libri, ricette e tante idee per passare il tempo insieme!


Sopra il cielo, sotto la terra: due libri per esplorare -“Lo spazio” e “Dinosauro, sei tu?”

Ci sono cose che, da tempi remoti, rivestono un fascino senza pari su grandi e i piccini.

Una di queste è l’universo. Quante volte di fronte ad un cielo stellato vi siete sentiti chiedere: “Quante stelle ci sono in cielo, mamma?”

Sopra il cielo: “Lo spazio”

Per rispondere a questo genere di domande Rob Lloyd Jones ha pubblicato nella collana “Libri animati” della casa editrice Usborne un affascinante libro pop-up tutto dedicato allo spazio.

Il libro ci fa letteralmente decollare su un razzo spaziale. Guardando le sue pagine e aprendo le finestrelle -sono ben settanta, alcune dentro altre come una piccola matrioska! – i bambini possono diventare degli astronauti ed esplorare lo spazio.

Tra le righe e le spiegazioni a misura di bambino atterreremo sulla luna, vedremo com’è fatta una stazione spaziale, impareremo divertendoci quali sono i pianeti che compongono il sistema solare e ci avventureremo all’interno delle galassie.

E per sfamare l’insaziabile curiosità dei bambini, gli autori hanno messo a disposizione una sezione dedicata alle “Domande spaziali” dove troveremo tutte le risposte ai quesiti dei nostri giovani esploratori.

“Lo spazio” è un libro tutto da scoprire e, grazie alle simpatiche finestrelle, anche la lettura risulta più divertente: si può saltare da un punto all’altro, andare in ordine, decidere di riaprire la finestra o non farlo affatto. Un tipo di lettura più dinamica e coinvolgente rispetto a quella lineare e tradizionale a cui siamo abituati.

Dettagli:

  • Titolo: Lo spazio
  • Autore: Rob Lloyd Jones
  • Illustrazioni: Benedetta Giaufret ed Enrica Rusinà
  • Traduzione: Marco Bogliolo
  • Casa editrice Usborne Ltd
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Pagine:14

Sotto la terra: “Dinosauro, sei tu?”

Se lo spazio è una delle cose che affascina di più i bambini, un altro argomento di cui si sente spesso parlare è quello che sta sotto terra, anzi, per meglio dire, all’interno delle rocce.

Mi riferisco a loro, i grandi rettili del passato, i mastodontici dinosauri.

L’albo illustrato “Dinosauro, sei tu?” è dedicato a tutte quelle bambine e quei bambini che sognano di poter incontrare un giorno un dinosauro vero.

La storia parte con due amici, Zak e Josh, che amano esplorare. Tallonati dal fedele cagnolino Fossil, i due amici raggiungono un bosco misterioso che sembra quasi una jungla preistorica.

Zak si lascia trascinare dall’entusiasmo e crede di vedere dinosauri dappertutto. Meno male che c’è sempre Josh pronto a ricordargli che i dinosauri si sono estinti tanto tempo fa.

E se invece non fosse così? Cosa brilla dietro il cespuglio? Quelle che si vedono tra le ombre della grotta non sono forse grosse corna scintillanti?

Per scoprirlo ci vuole tanto coraggio! I vostri bambini ne avranno abbastanza per infilare la manina nelle taschine e vedere se compare un dinosauro?

“Dinosauro, dove sei?” con le sue tasche tattili stuzzica la curiosità dei bambini e li trascina in un viaggio fantastico attraverso una jungla ignota.

Un libro che in poche righe parla di immaginazione e realtà, che insegna ad inseguire i propri sogni ma anche a razionalizzare le paure innate ed istintive. 

Seguendo i tre amici i nostri bambini vivranno un’avventura fantastica, ai limiti della realtà, con un finale davvero a sorpresa!

Siete pronti a partire anche voi?

Dettagli:

  • Titolo: Dinosauro, sei tu?
  • Illustrazioni: Innerchild Studio
  • Casa editrice: De Agostini Libri
  • Collana: Abracadabra- Tocca e scopri
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Pagine:22

Vi ricordo di fare un salto sul blog datemiunam.it per altre libro-recensioni e non solo!

*Link affiliati*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.