Il freddo non fa ammalare!

Il freddo fa ammalare?

“Tutta colpa di questo freddo!” si trovano ad esclamare molte mamme e nonne che si trovano a dover ingaggiare baby sitter o prendere permessi a lavoro per accudire i propi piccoli, ma sarà proprio così??
Il freddo in sé in realtà non fa ammalare anzi, le basse temperature sono vere nemiche dei batteri che non riuscendo a sopravvivere non hanno neanche modo di proliferare.

E allora cos’è che ci fa ammalare?

Sono proprio gli ambienti chiusi e la nostra usanza nazionale di non far uscire spesso i bimbi anche d’inverno.
Ci ritroviamo a passare molto più tempo dentro casa, in ambienti chiusi come centri commerciali o sale giochi per i bimbi, dove l’aria condizionata calda è molto forte e il tutto si trasforma in un covo di batteri.
E così mentre molte mamme italiane sono ben attente a non far prendere freddo ai propri bimbi, in alcuni Paesi del Nord Europa come Finlandia, Scandinavia o Islanda le mamme sono attente a far dormire i bambini fuori, con temperature che arrivano anche sotto lo zero!

Molte di noi giustamente rimangono interdette e non si sognerebbero mai di lasciare il proprio figlio fare il riposino d’inverno fuori dal ristorante mentre noi siamo al calduccio a mangiare, eppure una spiegazione scientifica risalente agli anni ’20 dietro questa scelta c’è.

Il pediatra Arvo Ylppo dopo aver effettuato degli studi raccomandò alle mamme di far dormire i propri bambini all’esterno, con una temperatura ottimale di -5° ma arrivando anche a -10° o -15°; la bassa temperatura e la luce del sole hanno abbassato di molto il tasso di mortalità debellando il rachitismo (Malattia infantile da carenza di vitamina D, caratterizzata da gravi disturbi dell’ossificazione con deformazioni ossee conseguenti), migliorando la circolazione del sangue e aumentando l’immunità ai batteri.

Si è anche visto che i bambini all’aria aperta dormono meglio e più a lungo, fino a tre volte in più che tra le mura domestiche.
Le mamme del nord Europa sono attrezzate anche con dei mini-monitor così che possano controllare che il bimbo stia bene e che la nanna proceda direttamente attraverso lo schermo.
Anche in molti asili fanno fare la nanna fuori in giardino… per loro è la normalità!

Anche senza arrivare al punto di far dormire fuori i nostri bambini, dovremmo imparare a vivere il freddo con meno ansia. Portando comunque i bambini fuori a fare una passeggiata o a giocare.

Ovviamente questa scelta con coscienza e raccomandazioni, seguendo perciò diversi accorgimenti per tutelare il bimbo.

Innanzitutto deve essere coperto adeguatamente con abiti comodi, vestito “a cipolla” e con indumenti di lana per temperature sotto lo zero; non va lasciato sotto la pioggia o il forte vento e va protetto da eventuali punture di insetti.

Ora care mamme, che questa usanza arrivi in Italia la vedo molto difficile e lontana anni luce anzi, se facessimo o vedessimo fare da un’altra mamma una cosa del genere ciò che ci verrebbe in mente sarebbe denunciare quel comportamento, però conoscere anche queste realtà ci farà magari avere meno paura di qualche grado in meno e ci darà la spinta gusta per non negare una passeggiata fuori o di far giocare al parco anche d’inverno i nostri bimbi.
D’altronde se si parla solo di freddo senza altri agenti atmosferici come pioggia o forte vento basta coprirsi bene, mettere guanti, sciarpa e cappellino per essere sicuri che stiano al caldo.

Scegliete gli orari più caldi per uscire dove c’è ancora qualche raggio di sole che li possa scaldare e se muovendosi li sentite sudati basta scoprirli un pò, non abbiate paura!
Tenerli super coperti mentre giocano e si muovono non fa altro che farli sudare di più e rischiare maggiormente un malanno nel momento in cui poi si fermano improvvisamente e prendono freddo.

E voi mamme cosa ne pensate? Vi chiudete in letargo con l’inverno oppure vi armate di sacchi nanna, tutine imbottite, scarponcini e portarei vostri bimbi fuori a giocare??

Share Button

1 comment on Il freddo non fa ammalare!

  1. Bianca
    17 Gennaio 2019 at 8:39 (5 mesi ago)

    il freddo fa benissimo 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.