Un integratore naturale per stimolare le difese immunitarie dei bambini

Si sa, con la fine dell’estate e l’inizio della scuola, si chiude la parentesi felice fatta di vacanze e giochi, ma anche di salute, per andare verso l’inverno, momento clou per quanto riguarda la diffusione di virus e malattie stagionali.

I motivi per cui d’inverno ci si ammala più spesso sono la minore esposizione alla luce solare, l’abbassamento delle temperature, lo stretto contatto (a scuola) con tanti altri bambini e la maggiore frequentazione di posti chiusi (come i centri commerciali), ma anche lo stress fisico a cui è sottoposto l’organismo a causa dei ritmi più frenetici e dello studio.

Ecco perchè tantissime mamme, quando si avvicina settembre, si chiedono cosa poter fare per aiutare i propri bambini a rafforzare le difese immunitarie così da resistere meglio agli “attacchi” ed evitare di dover passare giorni e giorni di malattia a casa, che oltre a non essere certamente piacevoli per i bambini, spesso mettono in crisi tutta la famiglia.

Ecco quindi cosa possiamo fare per diminuire le possibilità che i nostri bambini si ammalino durante l’autunno e l’inverno.

Curare l’alimentazione

La prima cosa da fare è assicurarsi che il bambino segua una dieta sana ed equilibrata.
Il cibo che immettiamo nel nostro organismo, infatti, ha un ruolo fondamentale sul funzionamento del sistema immunitario perché è ciò che nutre le cellule, che sono “i mattoni” del nostro corpo.
Ricordate che l’intestino è il nostro secondo cervello e il modo in cui funziona lui, influisce su corpo e cervello!
Patatine fritte, dolci e succhi sono buoni e ogni tanto non fanno male, ma è fondamentale che alla base della dieta quotidiana ci sia la giusta quantità di proteine, verdure cotte e crude, cereali integrali e legumi.

Aria pulita

Quando fa freddo non viene tanta voglia di aprire le finestre, ma è importante ricordarsi di farlo, perchè l’aria ferma e stantia rappresenta l’ambiente ideale per la proliferazione e lo scambio di germi.
Perciò, anche quando fa freddo, mettetevi un maglioncino in più e spalancate bene le finestre per assicurarvi il giusto ricircolo dell’aria domestica.

Abbasso lo stress!

Come detto nella premessa, anche se è un fattore che spesso non si considera, lo stress fisico e psicologico è tra le principali cause dell’abbattimento delle difese immunitarie e quindi delle malattie frequenti nel periodo invernale.
La soluzione quindi viene spontanea: cercare di ridurre lo stress!
Come? Rallentando i tempi il più possibile, evitando di riempire tutta la settimana con mille attività ma lasciando spazio ai momenti di relax e gioco libero.
Un bambino sereno e felice, a cui è permesso essere bambino, sarà sicuramente meno soggetto ad ammalarsi!

Stimolare le difese con un integratore

Oltre a mettere in pratica questi consigli generali, è possibile dare un aiuto ulteriore ai nostri bambini grazie all’assunzione di appositi integratori alimentari, studiati proprio per alzare le difese immunitarie.

Io per i miei bambini ho scelto Stimunex Gocce, un integratore alimentare a base di Sambuco, Beta-glucano Wellmune, Vitamina D3 e Zinco.
Il sambuco ha proprietà sudorifere ed è consigliato nel trattamento coadiuvante delle malattie legate all’apparato respiratorio come raffreddore e tosse.
Il Beta-glucano è uno stimolatore naturale delle difese immunitarie, utilizzato con successo da millenni dalle popolazioni orientali..
La vitamina D3 promuove l’assorbimento di calcio e fosforo, rafforza le ossa e il sistema immunitario
Lo zinco agisce sul timo, stimolando il sistema immunitario. E’ particolarmente utile per prevenire e curare il raffreddore, contrasta l’invecchiamento cellulare e velocizza il rimarginamento delle ferite.

Come si somministra?

Agitare il flacone e somministrare 1 goccia di prodotto per kg di peso al giorno (per un massimo di 32 gocce/die), preferibilmente lontano dai pasti.
Si consiglia di assumere la dose consigliata per 30 giorni il primo mese e per 15 giorni al mese per i 3 mesi successivi.
In fase acuta di un’infezione (sindrome influenzale), il prodotto può essere somministrato in associazione ai farmaci e si consiglia di assumere 1 goccia al giorno di prodotto per kg di peso per almeno 7 giorni.

Stimunex Gocce è Senza glutine – naturalmente privo di lattosio, senza conservanti ed è indicato sia per bambini che adulti.

Perché scegliere gli integratori Sakura?

Negli ultimi tempi si è diffusa sempre di più la falsa convinzione per cui “cura naturale” significa “cura innocua”, spingendo molta gente addirittura al procedere con il fai da te, autoprescrivendosi terapie e talvolta creando da sola i propri rimedi mescolando ingredienti a caso o seguendo “ricette della nonna” di dubbia affidabilità, ignorando che anche piante e erbe curative possono avere degli effetti secondari, proprio come i farmaci!

Ecco perché ritengo sia molto importante preferire i prodotti naturali quando possibile, ma facendolo con la testa, affidandosi quindi ad aziende che prendono sul serio il loro compito, soprattutto quando si tratta di prodotti destinati ai bambini.

Sakura è da sempre molto attenta a tutti questi aspetti e fa uso di materie prime altamente selezionate e controllate.
A questo link potete visionare le certificazioni di qualità ottenute

In ogni caso, è importante ricordare che il vostro medico o il pediatra debbano essere le principali figure di riferimento ed è sempre bene chiedere prima un loro parere professionale!

*In collaborazione con Sakura Italia*

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.