Il nostro shopping originale da Kiabi

Ebbene sì, Daniel è uno di quei bambini a cui tocca andare a scuola anche il sabato! Devo dire che la cosa non sembra pesargli e poi per il weekend non gli danno quasi mai compiti per casa, quindi una volta abituati a svegliarci presto anche il sabato, tutti fila liscio.

Alyssa invece, che fa ancora l’ultimo anno di materna, il sabato mattina sta a casa e così di solito ne approfittiamo per goderci qualche ora “tra ragazze” 🙂

Sabato scorso ad esempio lo abbiamo dedicato ad un po’ di sano shopping! A dire il vero, più che di piacere, era uno shopping di necessità! Infatti nonostante siamo ad ottobre, col fatto che fino alla settimana scorsa ancora si moriva di caldo, non avevo ancora comprato assolutamente nulla per l’autunno/inverno!

Il problema è che il freddo alla fine è arrivato e io mi sono resa conto che i miei piccoletti nel corso di 6 mesi sono decisamente cresciuti e che urgeva un rinnovo del guardaroba 😀

Siamo andati da Kiabi, al Centro Commerciale Il Castello di Ferrara, un posto che mi riporta alla mente sempre dei dolci ricordi, visto che è lì che ho scelto e comprato tutto il corredino nascita di Alyssa… e ci siamo messe alla ricerca di qualcosa di particolare.
Inoltre già sul sito avevo adocchiato tanti look per i bambini a partire da 10€.
Tra le novità invece, l’introduzione di capi in cotone organico per il back to school, (t-shirt bambino/a in cotone bio a soli 3€ in promozione)

Una delle prime cose che abbiamo trovato è stata una maglietta che quando l’ho vista ho pensato subito “ma questa è di Daniel”. 

Ero sicura che gli sarebbe piaciuta!

Praticamente c’è la stampa con la faccia di un mostro con una zip al posto della bocca (che funge anche da tasca). Aprendo la zip… esce fuori la lingua 😀 Troppo forte!

Borsa in spalla, Alyssa correva da tutte le parti tra un “ooohh” e un “guarda questo!!”

Ora vanno molto di moda i vestiti con le paillettes che cambiano colore quando tirate in su e in giù.
E per nostra sorpresa, oltre a tanti modelli da bambina, ne abbiamo trovati anche da maschietto!

Tipo questa dei supereroi!


Alyssa invece, grande fan delle sirene, alla fine ha scelto questa 🙂

Prova camerino superata!

Io mi sono orientata più verso i capi comodi e caldi, ma Alyssa ovviamente andava a scovare tutti quelli con tulle e svolazzi vari 😀

Alla fine abbiamo trovato un accordo su questo vestitino grigio molto carino, ma decisamente comodo e caldo. Adatto anche alla scuola.

Per la serie “magliette con le finestrelle” oltre a quella del mostro che vi ho già fatto vedere, ne abbiamo prese anche altre molto simpatiche.
Questa per Daniel con un serpente a cui si può guardare dentro lo stomaco per scoprire cos’ha mangiato

Per Alyssa invece il gattino con gli occhiali sollevabili

E la una maglietta con la borsetta dei trucchi

Per i fan dei videogames, imperdibile la felpa di Mario!

Un’altra cosa che non mi sono fatta scappare sono stati questi pantaloni per Daniel.
Sono fatti in materiale morbido e comodo… ma caldissimo! E in più hanno anche dei tasconi laterali.
Insomma, una via di mezzo tra i pantaloni “fighi” e quelli comodi. Ora che ho appurato che gli stanno bene tornerò a prenderne un altro paio… o due!

Stavolta non c’è stato tempo per lo shopping anche per me perché dovevamo tornare a prendere Daniel, ma ho già adocchiato diverse cose, come queste babbucce invernali fantastiche!

Anche tra gli accessori si possono trovare cose carinissime come il cerchietto con le orecchiette di Minnie e una selezione vastissima di doudou per la nanna!

Siamo tornate a casa con un bel bottino!

E ovviamente sia lei che Daniel si sono voluti subito cambiare indossando le felpette pazze.

Insomma, mattinata proficua e il tutto spendendo davvero poco (meno di 100€ in totale!)
Kiabi si conferma una certezza sia riguardo la qualità che lo stile unico e originale.

Se non l’avete ancora fatto, vi consiglio di farci un salto perché le proposte di questa collezione meritano tantissimo!

*In collaborazione con Kiabi*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.