Il rientro dalle ferie: prima e dopo i figli!

Facile per Celentano cantare “Cerco l’estate tutto l’anno…” , quando ha composto questa canzone mica era una neomamma !!

Dopo tanto lavoro finalmente arrivano le famose 2 settimane di ferie estive per goderci un pò di mare, il sole, il relax, la famiglia, gli amici e sorseggiare un mojito guardando il tramonto.

Beh, queste sono le aspettative.. OVVIAMENTE!!

Sappiamo bene che la realtà è tutt’altra.

Passare 24 ore al giorno con i nostri bambini è senz’altro meraviglioso ma, siamo certe che possiamo chiamare questa esperienza VACANZA?!?!?

Loro super eccitati di avere la loro mamma a disposizione per tutto il giorno, quindi ci chiameranno circa 345 volte al giorno per condividere ogni cosa: fame, caldo, sete, bagnetto, giochiamo, guardamiiiiii faccio lo scivolo, mi porti al parco? Devo fare la pipì, ho finito la cacca!

E poi… quel bambino mi spinge! non voglio il cappello, andiamo alle giostre… e così via all’infinito.

Ci ritroviamo perciò a pagare un servizio spiaggia solo per posare uno zaino e passare il tempo a rincorrere nostro figlio tra castelli di sabbia e acqua, e il nostro lettino?? L’asciugamano ci sta molto comodo, noi no di certo!

Il bello è che di tutte queste cose che viste dall’esterno farebbero esclamare qualsiasi single “oh povera donna” a noi ci rendono felici, perchè finalmente siamo presenti e possiamo goderci ogni momento con loro.

Tant’è che anche quando il monello sta seduto e (miracolosamente) fermo a giocare sotto l’ombrellone, siamo noi le prime ad andarci a sedere accanto a lui invece di sdraiarci a prendere un pò di sole.

Quest’anno per me è stata la prima vacnza estiva al mare con mio figlio e, mi è venuto da sorridere quando sono rientrata a lavoro e la domanda più frequente dei miei colleghi è stata: “ma tu le ferie ancora le devi fare?!”

Mi sono detta tra me e me: quanto è cambiata la routine delle ferie prima e dopo essere diventata mamma??

In modo ironico ho pensato a come effettivamente è stato diverso il primo giorno di rientro a lavoro:

PRIMA DEI FIGLI:

  • – sorriso a 32 denti
  • – pelle abbronzata
  • – viso disteso
  • – guardaroba nuovo
  • – viaggi avventura da raccontare con annessa storia estiva
  • – programmare già la prossima partenza

DOPO I FIGLI:

  • – pelle tintarella di luna
  • – occhiaie
  • – capelli dritti da stress
  • – corsa in farmacia o all’ospedale da raccontare per l’ennesima caduta
  • – programmare già l’inizio della scuola
  • – classica esclamazione: ohhh, finalmente mi riposo!

 

E voi, riuscite a rilassarvi in vacanza con i bimbi?

Io ho deciso.. l’hanno prossimo mi porto dietro anche mia madre!!

 

 

Post di Sara Massimiani:
Mamma di Damiano, appassionata di fitness, serie tv e gamberoni alla piastra! Sono estremamente positiva e se il bicchiere è mezzo vuoto lo riempio di sangria!
Amo l indipendenza, viaggiare e conoscere nuove persone, tranne quelle che ti toccano quando parlano!

 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.