Come fare il Didò naturale a costo zero

Sono le cose semplici a renderci il più delle volte felici e farci divertire… come il Didò, il pongo, insomma… la pasta modellabile!
Un gioco molto presente nella mia infanzia e che vedo tutt’ora essere molto amato dai bambini.
Fa parte di quei giochi che non conoscono tempo, come la palla, i Lego, le macchinine o le bambole!

Alyssa che gioca con il Pongo ^_^

Inoltre ha tantissimi pregi come:
– la tascabilità, viste le piccole dimensioni possiamo portarlo sempre in borsa per intrattenere i bambini durante un’uscita
– sviluppa la creatività nella costruzione di forme sempre differenti;
– aiuta a sperimentare il tatto e la manualità;
– è adatto ai bimbi di tutte le età, con i quali possiamo divertirci anche noi stando semplicemente seduti a un tavolo!
Una bellissima esperienza sarà coinvolgere i bambini a realizzare la pasta modellabile in casa, in modo facile ed economico seguendo dei semplici passaggi 
(ANCHE SENZA COTTURA!)
Ingredienti:
. 2 tazze di farina
. mezza tazza di sale fino
. 2 tazze d’acqua bollente
. 2 cucchiai di succo di limone filtrato
. 1 cuchiaio pieno di olio (di oliva, mais o girasole)
Preparazione:
Prendere una ciotola abbastanza grande e mettere gli ingredienti secchi, mescolare e pian piano aggiungere l’acqua bollente.
Continuate ad amalgamare il tutto fino a che il composto non risulta morbido e uniforme (ci vorrà qualche minuto)
Questi semplicissimi passaggi per ottenere un didò-base che durerà un paio di settimane se conservato in frigo in dei contenitori ermetici.
Se vogliamo renderlo più duraturo dovremmo cuocerlo leggermente, in questo caso:
– mettere gli ingredienti secchi in un pentolino e unire tutti quelli liquidi mescolando e lasciando cuocere il tutto qualche minuto.
– una volta raffreddato è pronto per essere utilizzato.
Ora non resta che giocare di fantasia per renderlo colorato utilizzando dei semplici ingredienti che si possono trovare in casa, come:
  • cacao (marrone)
  •  curcuma (giallo)
  •  paprika (rosso scuro)
  • barbabietola, cavolo rosso (fucsia, viola)
  • melagrana (rosso)
  • basilico, prezzemolo (verde)
  • mirtilli (blu)
Gli ingredienti asciutti basta mescolarli insieme al resto dell’impasto, per gli altri utilizziamo un frullatore per estrarne alcune gocce di succo (ricordando di filtrarle).
Altrimenti per i più pigri basterà utilizzare poche gocce di coloranti alimentari o colori atossici per bambini.
Fatemi sapere se anche voi lo avete realizzato e mettete le foto nei commenti dei lavoretti fatti dai vostri bambini. Buon divertimento!

Post di Sara Massimiani

 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.