Dal Trenino Thomas arrivano due (toste) new entry femminili!

Era il 1945 quando Rev Awdryniziò a scrivere le storie di un certo trenino che viveva nella città di Sodor per far passare il tempo a suo figlio, Christopher, che a causa del morbillo fu costretto per molto tempo a letto.
Le storie si trasformarono in libri e in tutti questi anni il Trenino Thomas e i suoi amici hanno tenuto compagnia a tanti e tanti bambini, prima su carta e dal 1984 anche in tv!

D’altra parte quasi tutti i bambini, per qualche strana ragione, prima o poi passano la fase dei trenini ed è incredibile vedere quanto rimangano affascinati da dei veicoli tutto sommato statici, che si muovono su binari prestabiliti… eppure grazie alla loro fantasia quei trenini non sono statici per niente, vivono avventure, parlano, provano emozioni… il Trenino Thomas fa tutto questo ed ecco perché piace tanto ai bambini!

Ricordo ancora quando Daniel e Alyssa erano piccolini e il salotto di casa nostra sembrava una stazione, tra piste di legno, in plastica, elettriche, da costruire…

Gli anni passano, i gusti cambiano, il soggiorno diventa leggermente meno incasinato… ma sotto sotto l’amore per i trenini resta sempre, insieme alla voglia di giocare e tornare piccoli.

Due nuovi personaggi

Nel corso degli anni la serie ha vissuto su di sé i cambiamenti generazionali: si è passati dai modellini animati in stop motion alla computer grafica fino all’entrata in scena di nuovi personaggi di diverse nazionalità e ambientazioni, toccando anche importanti temi come l’ecologia e l’uguaglianza di genere. Tutto senza tralasciare il tema centrale della serie: l’amicizia oltre le differenze.

Thomas ha anche lasciato l’isola di Sodor per esplorare nuovi posti nel mondo, stimolando nei bambini la voglia di avventura e scoperta, trasmettendo il messaggio che il confronto tra culture diverse è fonte di crescita.

Tra le ultime novità c’è l’aggiunta nel “cast” di due nuovi personaggi femminili che fanno onore alla categoria: Frieda dalla Germania e Ashima dall’India. Insomma, due personaggi molto interessanti che rappresentano dei modelli forti e positivi dal punto di vista femminile, un buon esempio sia per le bambine che per i bambini!

E proprio a tutti i piccoli fan di Thomas è dedicata l’iniziativa Tutti a bordo esploratori! Una sorta di “caccia al tesoro” che indizio dopo indizio permetterà di scoprire dove è diretto Thomas.

Ma come salire a bordo di questa divertente iniziativa? È sufficiente risolvere gli indovinelli, con piccole opere artistiche, pubblicati sul sito dedicato all’iniziativa e la pagina Facebook di Thomas  per far parte dei sei fortunati candidati settimanali che riceveranno un gadget. Tra questi verrà poi selezionato il “piccolo esploratore” che andrà in missione speciale a Leolandia: qui avrà la possibilità di fare un reportage della sua fantastica avventura!

L’iniziativa è ancora aperta, perciò partecipate numerosissimi!! Il terzo indizio è online proprio da oggi, tutti a bordo e in bocca al lupo!

*In collaborazione con il Trenino Thomas*
Il gioco che appare nella foto è un set Megabloks di Thomas & Friends

 

 

 

 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*