Le più belle illusioni ottiche da far vedere ai bambini

Hai visto l’illusione ottica che ho postato sulla pagina di Cose da mamme? Scommetto che prima di fare la prova del tito, non potevi credere che fosse vero quanto scritto nella descrizione.
Magari l’hai fatto provare ai tuoi figli (se non l’hai fatto, dovresti!) e ora sei qui per rispondere alla loro domanda “ma com’è possibile??”
Infatti, anche una volta fatta la verifica, è impossibile riuscire a percepire le due tonalità come se fossero la stessa.

Beh, questo genere di illusione ottica si chiama “illusione di Cornsweet”, scoperta dallo psicologo sperimentale Tom Cornsweet.
Fondamentalmente, funziona così: quando guardiamo qualcosa, il modo in cui ne percepiamo il colore è dato anche dal confronto con ombre e luci. Il nostro cervello analizza tutti questi fattori, determina in che modo è illuminato l’oggetto e quindi ricava quello che secondo lui sia il colore esatto.

Nell’immagine qui, percepiamo la scena come tridimensionale, con una fonte di luce che crea un’ombra sotto il “cubo” superiore, mentre illumina la parte in alto del cubo inferiore.
Questo ci da l’impressione che il cubo in alto sia grigio scuro e quello in basso sia bianco o comunque di un grigio molto più chiaro.

Ma in realtà è un’illusione e se la prova del dito non fosse stata sufficiente, aprite l’immagine in Photoshop e prelevate con lo strumento “contagocce” il colore nei due cubi.
Vedrete che è esattamente la stessa tonalità!

E lo stesso vale per questa in cui, incredibilmente, la casella A ha lo stesso colore della casella B

Se quest’illusione vi è piaciuta, eccone qualche altra carina

Il gatto sale o scende dalle scale?

Il disegno nascosto

Scuoti la testa velocemente a destra e a sinistra mentre guardi l’immagine. lo vedete?

Il sorriso dello Stregatto

Fissa la X per alcuni secondi senza mai muovere gli occhi.
Dopo un po’ vedrai l’immagine dello stregatto scomparire, lasciando visibile solo il suo sorriso.

Lo stesso succede con quest’altra immagine. Fissando il punto al centro, i puntini viola inizieranno a scomparire.

I puntini che scappano

Ci sono 12 puntini neri in quest’immagine. Riesci a vederli tutti e 12 insieme?

No? Colpa della “visione periferica”!
Ecco un aiutino!

Gambe unte

Un paio di gambe unte d’olio? Guardate bene. Ci sono solo delle strisce di crema bianca!

La ballerina che gira

La ballerina gira verso destra o verso sinistra?
Si può vederla girare da entrambi i lati! Ma ogni persona tende a vederla girare o in un verso o in un altro e fa fatica a vederla in quello opposto.

La pista del treno

Quale pezzo della pista è il più lungo?

Risposta: sono identici!

L’apparizione

Fissate i tre puntini al centro dell’immagine per 30 secondi senza spostare lo sguardo e senza chiudere gli occhi.
Poi guardate un muro bianco o chiudete gli occhi. Cosa vedete?

Un muro normale?

C’è qualcosa di strano in questo muro di mattoni. Riuscite a vederlo??

Soluzione: c’è un sigaro infilato tra due mattoni. Una volta visto, non riuscirete più a non vederlo!

Ne volete altre? Ecco alcuni libri sull’argomento:

(clicca sui titoli o sulle immagini)

Illusioni ottiche di Matthias Malingrey

Illusioni ottiche con gadget

50 illusioni ottiche Usborne

 

 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*