E’ arrivato il Broncio! – Il film che insegna che un sorriso può cambiare il mondo.

A tutti i bambini prima o poi capita di avere una giornata no. Una di quelle giornate che fanno mettere il broncio senza un valido motivo, in cui tutto sembra grigio e noioso. Per fortuna però poi passano, con qualche coccola o semplicemente dormendoci su.

Questo però non succede agli abitanti di Groovyland, un mondo coloratissimo che sarebbe pieno di risate e allegria, se solo non fosse arrivato un mago brontolone, Broncio per l’appunto, a lanciare un incantesimo di tristezza su tutti gli abitanti del regno!


L’unica ad esserne uscita illesa è la Principessa Alba, una principessina apparentemente superficiale e svampita, chiusa nel suo castello ad aspettare con fiducia il Principe Azzurro, ma che messa di fronte alla situazione saprà tirare fuori il suo carattere (decisamente fuori dagli schemi!), ritrovandosi addirittura ad essere lei, a salvare il suo principe, rivelandosi una principessa molto più moderna di quanto lei stessa pensasse.

C’ da dire però che “principe” non è proprio la parola adatta.
L’altro eroe di questa storia infatti è Terry, un ragazzino timido e gentile che però non ha mai avuto occasione di mettere alla prova il suo coraggio.

L’occasione però arriva presto, quando Terry, dopo un ultimo giro su una delle giostre del parco di divertimenti destinato a chiudere di sua nonna, si ritrova magicamente catapultato nel mondo che fino ad allora aveva conosciuto solo tramite gli strambi racconti di nonna Mary. Racconti che a quanto pare.. non erano solo favole!

Anche se nelle storie della nonna si parlava del Mago Sorriso che dispensava felicità a tutti e non del Mago Broncio… quindi, cosa sarà successo?

Insieme alla Principessa Alba, Terry partirà alla ricerca della formula magica che potrà ridare la felicità a tutti, ma non sarà una strada dritta e in discesa.
Infatti nonostante avesse sognato quel mondo fin da bambino, ora che è lì si sente fuori posto e dovrà a fare i conti con le sue emozioni e scoprire la verità dietro tutta questa storia.

Non voglio svelarvi altro della trama perchè sarebbe un peccato rovinarvi la sorpresa, ma posso sicuramente consigliarvi di andare al cinema il 1 Marzo e prenotare i posti per tutta la famiglia per E’ arrivato il Broncio.
Sono sicura che, proprio come noi, uscirete dalla sala con una piacevole sensazione di buonumore!

Un film che oltre ad essere appassionante e divertente, insegna ai bambini un’importante lezione: dietro ogni broncio c’è una storia, e che si è sempre in tempo per cambiare.
Perché dopotutto il broncio, non è che un sorriso al contrario!

Ce lo dimostra Terry, che ad un certo punto cambia il modo di guardare il mondo e il mondo intorno a lui cambia.


E come dice Jum Heicht, lo sceneggiatore di “Arriva il Broncio”: <<Dovremmo cercare la felicità in tutto quello che facciamo – che sia scavare una buca, lavorare su una pratica legale o giocare come centrocampista dei Lakers. Quindi in teoria so che il nostro atteggiamento può influenzare e determinare tutto. E ci credo davvero.
Ma è una cosa difficile da praticare: stare nel momento e ricordare di essere positivi, riconoscenti e felici. Quello che vorrei fare è lasciare qualcosa di più che un sentiero di briciole alla prossima generazione, e migliore rispetto a quello che è stato lasciato a noi. Il mio percorso ha determinato quello che sono oggi ed è il motivo per cui sono questo, ma noi possiamo costruire altro, migliorare e insegnare percorsi nuovi e più brevi. È questa la mia speranza.>>

Share Button

2 comments on E’ arrivato il Broncio! – Il film che insegna che un sorriso può cambiare il mondo.

  1. Bianca
    18 marzo 2018 at 11:24 (9 mesi ago)

    bellissimo.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.