Il metodo Montessori dai 6 ai 12 anni – capire i concetti astratti

Il metodo Montessori nasce come sistema educativo da applicare nelle scuole ma offre moltissimi spunti da mettere in pratica anche a casa senza bisogno di prendere ogni punto alla lettera.

Ci sono molti libri sull’argomento che danno utili consigli ai genitori che vogliono crescere i propri bambini in modo affine allo spirito montessoriano.

Il fatto è che questi libri sono in genere rivolti solo ai bambini piccoli, dalla nascita fino ai 6 anni.
Ma quando i bambini crescono?

Certamente non possiamo proporre ad un bambino di 7 anni gli stessi giochi e le stesse attività pensate per un bambino di 3… ma sono comunque ancora piccoli e ci sono ancora tante cose che possiamo aiutarli ad imparare.
In particolare, dai 6 ai 12 anni i bambini iniziano a dedicarsi sempre meno all’esplorazione del mondo attraverso i sensi, avvicinandosi invece ai concetti astratti e alle cause scientifiche.

Il nuovo libro di Claudia Porta, Montessori dai 6 ai 12 anni, è dedicato proprio a questo: aiutare il bambino a comprendere meglio, attraverso esempi concreti e divertenti, molti concetti astratti.

E’ un libro da cui sto imparando moltissimo e che mi sta offrendo degli spunti inaspettati per quanto riguarda gli stimoli e le attività da fare con i bambini.

Sono rimasta molto affascinata dalle 5 favole cosmiche, 5 brevi racconti che servono a presentare al bambino:

  • La nascita dell’Universo e della Terra
  • La comparsa degli esseri viventi
  • La comparsa degli esseri umani
  • La storia della scrittura
  • La storia dei numeri

Dopo aver raccontato le favole, che servono ad introdurre l’argomento e accendere la curiosità, nel libro sono spiegate varie attività pratiche da proporre che, sempre in modo molto interessante e alla loro portata, aiutano a comprendere i vari concetti.

Gli esperimenti, i giochi e i vari strumenti da realizzare in casa sono sempre molto semplici e spiegati nel dettaglio, perciò non preoccupatevi se non avete particolari abilità nel fai da te!

Questo libro propone un assaggio di ogni disciplina, ma è più che sufficiente per stimolare la curiosità e la voglia di approfondire sia dei bambini che nostra!
Io ad esempio sto imparando alcune cose che non sapevo e ne sto rispolverando altre che avevo dimenticato. Infatti il fatto di insegnare ai bambini è uno stimolo ad imparare anche per noi. In pratica, impariamo insieme!

L’unico accorgimento da avere, è quello di studiare la lezione un po’ prima, in modo da mostrarci sicuri nel momento in cui iniziamo a spiegare i concetti a loro. Ma alcune cose si possono anche scoprire insieme, come la raccolta delle piante ad esempio: pur non essendo esperti di botanica, possiamo andare tutti insieme a raccogliere piante per poi provare ad identificarle arrivati a casa.

Anche argomenti spesso considerati noiosi come la grammatica e la matematica, vengono trattati in modo curioso e divertente, suggerendo giochi montessoriani da fare con i bambini per rafforzare i vari concetti.

Alcune attività sono particolarmente divertenti, come quella proposta per la scoperta del corpo umano.

E’ un libro che consiglio vivamente a chi ha figli dai 6 ai 12 anni, ma soprattutto a chi ha voglia di osservarli, seguirli e aiutarli concretamente nella scoperta del mondo.
Dedicare del tempo ai figli richiede uno sforzo, ma ripaga anche tanto, perchè ci permette di conoscerli e comprendere la loro natura, evitando di trovarci un bel giorno, di fronte a degli adolescenti che ci sembrano degli sconosciuti.

Questo libro infatti ci aiuta anche a capire che la necessità dell’adolescente di mettere in discussione le regole, non sia una sfida alla nostra autorità, ma la normale evoluzione del suo modo di pensare, che gli servirà a formare la sua scala di valori e la sua unica personalità

Si può acquistare su Amazon a QUESTO LINK

 

Share Button

1 comment on Il metodo Montessori dai 6 ai 12 anni – capire i concetti astratti

  1. Bianca
    15 febbraio 2018 at 14:32 (9 mesi ago)

    mi piace questo metodo,sicuramente molto stimolante per bambini.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.