Leo da Vinci Missione Monna Lisa – il genio a portata di bambini

Essendo cresciuta a pane e arte da un padre pittore, Leonardo da Vinci è da sempre stato il mio mito fin da bambina.
A chi mi chiedeva “cosa vuoi fare da grande?” invece di rispondere “la veterinaria” o “la principessa” io rispondevo “essere come Leonardo Da Vinci”. Beh, che c’è di male ad essere ambizioni?
In questi giorni è uscito al cinema l’ultima creazione di Sergio Manfio: Leo da Vinci – Missione Monna Lisa e ho pensato che guardare insieme questo film poteva essere proprio l’occasione giusta per incuriosire i miei bambini riguardo la figura di Leonardo, prima di raccontar loro la vera storia.

Devo dire che il film ci ha catturati fin dalla prima scena, che ci catapulta immediatamente nel mezzo dell’azione. Il giovane Leo e il suo amico Lorenzo infatti sono a bordo della botte, l’ultima invenzione di Leonardo, una sorta di automobile primitiva che corre all’impazzata verso un precipizio.


Da quel momento è un tutto un susseguirsi di avvenimenti che ci hanno tenuti con gli occhi attaccati allo schermo fino alla fine.

Tutto inizia con un misterioso incendio che ha colpito la casa di Lisa distruggendo tutto il raccolto del padre che ora non ha più nulla per pagare l’affitto. Per aiutare la loro amica, Leo e Lorenzo decideranno di andare a lavorare per Verrocchio ma non immaginano che il viaggio che hanno intrapreso li porterà alla ricerca di un tesoro e ad affrontare terribili pirati.

Il bello di questo film è che non ha momenti morti, ma un ritmo incalzante che ad ogni scena ci mette la curiosità di sapere cosa succede dopo.
Non è uno di quei cartoni animati educativi noiosi che tentano di mascherare con i disegni una lezione di scuola, che io personalmente non sopporto.

Questo è un puro film d’avventura, con azione, risate, colpi di scena e finalmente con un VERO cattivo!


In tutto questo però sono inseriti elementi e personaggi tratti dalla vera vita di Leonardo, che una volta finito il film ci sarà tutto il tempo per andare ad approfondire sui libri o su internet.

Prime tra tutte, le sue geniali invenzioni, che in questo film usciranno dagli schizzi e prenderanno vita, rivelandosi fondamentali per scampare dalle situazioni più difficili.

Tecnicamente il film è realizzato molto bene.
Le ambientazioni sono curate sia nei modelli che nelle luci. I colori brillanti, ma caldi e avvolgenti sono perfetti per ricreare l’atmosfera dei tempi di Leonardo.
E ultima ma non ultima qualità da sottolineare: i doppiatori sono veri doppiatori. Niente vip improvvisati ma professionisti capaci ed espressivi, capaci di dare anima ai personaggi animati.

Insomma, è un film dalla firma tutta italiana che vale davvero la pena vedere con i bambini.

*In collaborazione con Videa*

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*