Adozione a distanza: il regalo più bello che puoi fare e ricevere

Tutto inizia quando vai ancora all’asilo, quando qualcuno ad un certo punto ti chiede: MA CE L’HAI IL FIDANZATINO?
La domanda ti accompagna per tutta l’infanzia finchè il fidanzatino te lo fai e a quel punto la domanda si trasforma “a quando un bambino?”
Allora fai un bambino, ma nemmeno il tempo di svezzarlo che la domanda muta ancora diventando “a quando il secondo”?
Poi fai il secondo ma a quel punto “non c’è due senza tre! A quando il terzo?”

Ehi, da oggi ho io la risposta perfetta da dare: “visto che ci tenete tanto il prossimo bambino… regalatemelo voi per Natale!”

Ok, questa è solo una battuta, però non è così lontana dalla realtà 🙂

Con 1€ al giorno infatti si può, scegliendo l’adozione a distanza di Amref. Vi sembra un buon compromesso? A me sì!
Magari non avremo la gioia di cambiargli il pannolino e fare le notti in bianco, ma potremo vederlo crescere, scrivergli, ricevere i suoi disegni e anche andarlo a trovare di persona!

COME FUNZIONA

  • Ad ogni sostenitore è associato un solo bambino. Ogni sostenitore riceve la foto e le informazioni sul bambino adottato con il sostegno a distanza: il suo nome, la sua età, il suo villaggio, la sua scuola, la sua storia. Chi sceglie di adottare potrà sostenere lo stesso bambino/a fino a che il bambino non porterà a termine la scuola primaria, oppure non sia costretto a trasferirsi con la sua famiglia in un altro villaggio.
  • Durante l’anno il sostenitore riceve aggiornamenti come disegni e cartoline del bambino o una sua fotografia aggiornata, mentre all’interno dell’area riservata del sito gli verranno mostrate testimonianze video dalle scuole e dallo staff locale di Amref sul campo.
  • Durante l’anno il sostenitore può altresì scrivere al bambino adottato, inviargli lettere, cartoline e fotografie. In questo modo potrà far sentire la sua vicinanza e il suo sostegno e lo potrà seguire nella sua crescita.
  • Da quest’anno è possibile recarsi in visita nella scuola per conoscere di persona il bambino sostenuto a distanza, accompagnato dallo staff locale di Amref, in una delle due finestre di tempo che durante l’anno sono comunicate dal campo. La visita è organizzata in modo tale che possa essere un momento speciale sia per il sostenitore che per il bambino e i suoi compagni, compatibilmente con le attività nelle scuole.

Se a Natale volete fare o farvi un bel regalo, pensate a questo: un regalo che si può vedere, ma che soprattutto si sente.
Un regalo che cambierà la vita di un bambino, della sua famiglia e della vostra.

Grazie al sostegno a distanza infatti al “bambino adottato” verrà garantita istruzione e salute, permettendogli di aspirare ad un futuro migliore e questo si rifletterà non solo su di lui, ma anche nella sua comunità che lui (e gli altri bambini che avranno avuto questa fortuna) contribuiranno a migliorare.

Lo scetticismo nei confronti delle adozioni a distanza dipende dal fatto che non le vediamo come qualcosa di concreto, ma invece lo sono grazie alla possibilità di andare a trovare personalmente il bambino, ci si potrà rendere conto con i propri occhi di quanto il nostro aiuto sia stato importante per lui. Cose che comunque il bambino potrà comunicare anche durante l’anno con disegni, lettere e foto.

Prima di adottare un bambino, si possono richiedere gratuitamente tutte le informazioni che lo riguardano, il che comprende: il suo nome, la sua storia, la sua foto e un’idea di cosa aspettarci.

Perchè scegliere proprio Amref

Scegliere di sostenere a distanza un bambino con Amref vuol dire poter contare su oltre 60 anni di esperienza della più grande organizzazione sanitaria no profit presente nel Continente.
Nata a Nairobi nel 1957, oggi Amref Health Africa gestisce 172 progetti di promozione della salute in 26 Paesi del continente africano. Amref Health Africa – Italia è una ONG riconosciuta dal Ministero degli affari Esteri italiano.

Il programma di Sostegno a Distanza è nato nel 2009 per iniziativa di Amref Italia ed è presente ad oggi in 20 scuole della costa del Kenya. Ha garantito negli anni istruzione e salute a oltre 10.000 bambini, dando loro le basi concrete per un futuro migliore.

Le donazioni sono fiscalmente detraibili/deducibili e possono essere interrotte in qualsiasi momento

Per altre informazioni, visitate la pagina http://bit.ly/cosedamammeXamref

*In collaborazione con Amref*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.