Una giornata meravigliosa a G! come Giocare, la fiera del giocattolo (2017)

E anche quest’anno non abbiamo fatto mancare la nostra presenza a G! Come giocare, la fiera del giocattolo a Milano in cui praticamente tutti i brand produttori di giocattoli mettono a disposizione nei loro stand i giochi più belli da far liberamente provare ai bambini… e anche ai grandi!

Voi sapete quanto io ami i giocattoli (dal momento che ho anche un canale youtube dedicato a questo :D) e adoro questa fiera proprio perché non è una semplice esposizione da guardare e con, al limite, la possibilità di acquistare… ma un vero parco giochi, dove tutto si può toccare e provare!

Se non ci siete mai stati, dopo aver letto questo post sono sicura che l’anno prossimo vi organizzerete 2 mesi prima per esserci 😀

Negli ultimi anni, per motivi di scuola/lavoro eravamo sempre andati di domenica. Sempre bellissimo, ma potete immaginare anche la confusione visto che praticamente tutti, per gli stessi nostri motivi, si riversano quel giorno.
Stavolta invece ci siamo presi un paio di giorni di vacanza e ce la siamo goduta di venerdì, il giorno più tranquillo e quindi più bello, perché si riesce a fare e vedere tutto, trovando spazio a volontà negli stand a “gioco libero” e nessuna coda per quanto riguarda i giochi a “entrata limitata” (macchine elettriche, acconciature, truccabimbi, trampolini, trenino, pista per bici, ecc…)
Inoltre, con meno confusione intorno, è anche più difficile perdere di vista i bambini, che infatti questa volta abbiamo potuto lasciare un po’ più liberi 🙂

Raccontare a parole una fiera così grande e così piena di cose da fare è praticamente impossibile, perciò ho provato a riassumere le nostre 9 ore di divertimento assoluto in un video, eccolo qui!
Guardatelo perchè nemmeno dalle foto ci si rende bene conto di cos’è davvero G! Come Giocare 🙂

Nonostante sia un video di 11 minuti, non riesce comunque a mostrare tutto quello che c’è… e noi stessi, nonostante ci siamo stati praticamente tutto il giorno, non siamo riusciti a fare tutto.
Anche perchè fortunatamente i miei figli non sono quei tipi che scappano da una cosa all’altra senza godersi niente, ma una volta trovato un’attività interessante restavano parecchio a giocare.
Dallo stand della Smoby li ho dovuti trascinare via a forza, soprattutto Alyssa che si era super affezionata “alla sua amica elfa” (come la chiamava lei :D)

Anche lo stand della  Kinetic Sand li ha tenuti impegnati parecchio e ci credo, è un gioco che già a casa adorano e lì c’erano delle vasche giganti piene di sabbia cinetica con cui poter giocare senza nessuna mamma che diceva “attenti che la buttate per terra”

Non parliamo poi di Lego. Il loro era uno degli spazi più grandi, con tavoli e intere piscine piene di pezzi.

La novità di quest’anno è stato il padiglione 4, al quale si arrivava salendo la scala mobile e consisteva in un interno nuovo piano dedicato all’intrattenimento. Più che giocattoli, c’erano giochi tipo trampolini elastici, trenini, piste per tricicli, spettacoli d’acrobatica, kart, laboratori e molto altro, tipo la parata di tutte le mascotte (bellissima) che si vede nel video.

C’era anche lo stand di Nilox in cui finalmente mi sono tolta la soddisfazione di provare l’hoverboard… un po’ difficile all’inizio, ma meno di quanto pensassi. Quasi quasi un pensierino ce lo faccio. per me dico, Daniel (che lo voleva per Natale) è ancora troppo leggero per farlo muovere correttamente.

Oltre ai giochi e ai giocattoli, c’erano anche diversi allestimenti, soprattutto a tema natalizio, da usare per fare bellissime foto. Si poteva anche visitare l’ufficio postale di Babbo Natale e spedire direttamente la lì la letterina.

Ma per gli amanti di Cars, c’era un’altra cosa imperdibile: una riproduzione gigante del mitico Saetta McQueen!!

Qualche anno fa Daniel sarebbe letteralmente impazzito per una cosa del genere, ma ora per quanto riguarda i suoi cartoni animati preferiti, sul podio c’è Miraculous. E perciò non poteva mancare la foto con cornice con Ladybug


Prima di andar via Alyssa si è fatta fare il trucco allo stand della Chicco

E pure il tatuaggio ;D in zona Sbelletti

Per promuovere l’inizio della serie New School, era stato allestito un piccolo set in cui si poteva provare a fare canestro e a prescindere dal risultato, ogni bambino poteva fare una foto e ricevere immediatamente in omaggio la polaroid

In realtà parecchi stand ti facevano andar via con un omaggio: la patente per la bici, il diploma, stickers, peluche, amiibo, oltre a buoni sconto in tutte le salse!

Questi ad esempio sono due giocattoli che hanno ricevuto in regalo allo stand della Chicco dopo aver partecipato ad una “gara” con delle macchinine.

Immancabile l’area Playmobil, con tantissimi set con cui giocare

Anche i giochi magnetici li tengono sempre impegnati un bel po’. Sarà che sono… magnetici. (ho fatto la battuta)

 

Da che età andarci? Qualsiasi! Perchè c’è di tutto per ogni età. Dai giochi per la primissima infanzia a quelli dedicati a ragazzi più grandi (c’erano postazioni di videogame, trucchi magici, giochi di carte e di società)

Per i neonati ci sono aree per l’allattamento, il cambio e la pappa (le ho mostrate durante la diretta facebook)

Ci sono diverse aree in cui potersi fermare a mangiare, sia per quanto riguarda il pranzo vero e proprio che per la merenda.

Insomma, una fiera meravigliosa, un’esperienza che paragonerei senza difficoltà ad un parco di divertimenti, in cui i bambini sono liberi di essere bambini e giocare con ciò che più li attira e nel modo che vogliono.
Tanti laboratori intelligenti e istruttivi (nel percorso per le bici c’erano dei veri vigili) e soprattutto la possibilità per noi genitori di capire cos’è che ai nostri bambini piace davvero, cosa molto utile per orientarci quando poi andiamo a comprare i regali di Natale. Tra l’altro quest’anno c’erano anche degli shop interni (il G! Store e Unieuro) in cui si potevano acquistare i giochi a prezzi molto vantaggiosi.

Beh, allora… ci vediamo lì il prossimo Novembre! 😀

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *