Recensione (con video) – Affetta verdure automatico Moulinex Fresh Express

Qualche settimana fa, tagliando le carote con la mandolina manuale, mi sono affettata di brutto un dito… mi sono fatta così tanto male che ho immediatamente buttato la mandolina nella spazzatura e sono corsa su Amazon a comprarmi l’affetta verdure automatico, perchè tanto avevo deciso cheio quell’attrezzo infernale non l’avrei mai più preso in mano.

Ho scelto il Fresh Express+ della Moulinex perché…. boh, così, mi ispirava 😀

E’ arrivato dopo un paio di giorni e l’ho provato subitissimo, avendo la conferma che la mia “ispirazione” mi aveva guidato bene!

In dotazione ci sono 5 coni, per fare 5 tagli differenti (la differenza tra il “plus” e quello normale è che in questa versione ci sono 2 coni in più)

Si inserisce un cono alla volta e poi si spingono le verdure all’interno del tubo, premendole verso il basso con l’apposito accessorio in plastica che si inserisce perfettamente nel tubo

E’ impossibile tagliarsi. Anche se mettiamo le dita all’interno del cono mentre gira non potremo tagliarci, perchè la parte tagliente della lama è dall’altra parte e noi non possiamo toccarla quando il cono è inserito.

L’affetta verdure comunque non funziona da solo, ma gira solo quando teniamo premuto il pulsante.

Ho fatto un piccolo video per farvelo vedere in azione, guardatelo!

Secondo me è una super figata e sono felicissima di averlo comprato! A parte che così non rischio più di tranciarmi le dita, vado velocissima a tagliare ogni tipo di verdura.
Le carote le affetto sul momento alla julienne direttamente nell’insalatiera, oppure le faccio a fettine per cuocerle in altro modo e così per tutte le verdure!

Le zucchine le affetto e poi le surgelo, a volte ancora crude, per poi buttarle al bisogno in padella direttamente surgelate e cuocerle.

Insomma, una comodità unica, poi è piccolino e in cucina non occupa molto spazio.
Mi pento di non averlo preso prima e lo consiglio a tutti.

Io l’ho comprato su Amazon da QUESTO LINK
*Link Affiliati*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *