Rocket Game – gioco da tavolo per bambini piccoli

Vista la mia passione per i giochi da tavola, mi ritrovo spesso a parlarne qui sul blog, soprattutto ora che i miei bimbi sono abbastanza grandi per iniziare a giocare o almeno partecipare “in squadra” a boardgame un po’ più impegnativi.
Più di una volta però mi è stato chiesto “cosa mi consigli per un bambino di 2/3 anni?”

Non è facile trovare giochi per bambini piccoli che allo stesso tempo siano anche divertenti per i grandi che giocano con loro, qualcuno però c’è (ad esempio Loto) e oggi voglio proprio parlarvi di un gioco da tavolo alla portata anche di bambini molto piccoli, che potrano sfidarsi tra loro o contro gli adulti senza essere svantaggiati a causa dell’età.

Si chiama “Rocket Game

Le regole sono semplici: si dispongono tutte le tessere sul tavolo con la faccia rivolta verso il basso in modo che possiamo vedere i simboli sul retro (luna, saturno, alieno, ufo, astronauta, terra).

Davanti a noi invece poniamo la base di lancio.

Ad ogni turno un giocatore gira la ruota e in base al simbolo sul quale si ferma il razzo, dovrà scegliere e girare una delle carte sul tavolo con la stessa immagine.

Dall’altra parte della carta potremo trovare o una scia o un razzo, che sistemeremo sulla nostra base di lancio.
La speranza è quella di trovare delle scie con più “giravolte” possibili. Ogni giravolta infatti rappresenta un punto. Quelle completamente dritte ovviamente valgono zero!
Sistemiamo la carta trovata sulla nostra base di lancio.

Se al posto della scia troviamo un razzo, ci sono due possibilità:

  1. se il razzo non è del nostro colore, lo rimettiamo sul tavolo mescolando le carte.
  2. se il razzo è del nostro colore, lo sistemiamo al termine della nostra scia e non potremo più aggiungere altre scie alla nostra postazione.

Questo però non significa che smetteremo di giocare! Anche chi ormai ha già il proprio razzo continuerà a partecipare al gioco e ogni scia che pescherà la rimuoverà dal gioco, togliendo quindi agli avversari la possibilità di fare quei punti.
Perciò non è detto che il primo a trovare il proprio razzo abbia perso! Se nel frattempo aveva fatto molti punti e poi riesce ad impedire agli avversari di superarlo, potrebbe anche vincere lui 🙂

Insomma, un gioco molto semplice ma carino, in cui tutti giocano fino alla fine e in cui fino alla fine… tutto può succedere!

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *