4 giochi da creare con le bottiglie di Trinketto

Avete presente Trinketto, la caramella liquida?
Ogni tanto qui a casa ce ne concediamo uno come dolcino, soprattutto d’estate bevendolo fresco 🙂
Ci piace perchè i bimbi se lo fanno durare per un po’, sorseggiandolo poco a poco. Più o meno lo stesso effetto del leccalecca, con la differenza che quando non ne hanno più voglia basta posarlo e riprenderlo più tardi nello stesso giorno (i leccalecca invece non so mai dove metterli…)

Comunque, le bottigliette sono carinissime e ogni volta mi dispiace buttarle.
Così spesso le ricicliamo per inventare dei giochi, eccone tre!

4 GIOCHI DA CREARE CON LE BOTTIGLIETTE DI TRINKETTO

1. Il bowling

Le bottigliette del Trinketto hanno proprio la forma perfetta per essere trasformate in birilli!
Per creare un set di birilli completo bisogna metterne da parte 10, ma si può realizzare una versione “mini” con 6 birilli.
La palla potete realizzarla con un po’ di plastilina!

2. Il laboratorio

Non so a voi, ma a noi le bottigliette ricordano molto anche dei contenitori da scienziato!
Ai miei figli piace un sacco fare “esperimenti” mischiando sostanze 🙂
Così metto dei liquidi diversi all’interno delle bottigliette, preparo sul tavolo un po’ di contenitori e strumenti per mescolare… ed il laboratorio è servito!
Il fatto che abbiano colori diversi poi aiuta a dare al tutto un aspetto ancora più particolare perchè anche se all’interno metterete solo acqua, sembrerà,i bambini potranno immaginare che in ogni bottiglietta ci sia qualcosa di diverso.
Io però preferisco mettere davvero dei liquidi diversi: acqua, latte, acqua+sapone, acqua+colorante, caffè…

3. Crea il personaggio

Carta, forbici, pennarelli e fantasia! Con questi ingredienti trasformiamo una bottiglietta in un personaggio 🙂
Ecco quelli creati da noi, simpatici no? 😀

 4. Biberon per la bambola

Qui c’è davvero poco lavoro da fare! La bottiglietta è già perfetta così e si adatta benissimo a diventare un biberon giocattolo per le bambole!
Noi usiamo le bottigliette di colore diverso per immaginare che siano due bevande diverse. Ad esempio quello blu è acqua e quello rosso succo di fragola 🙂

*In collaborazione con Trinketto*

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *