Il libro della settimana: MOSTRI – uno spaventoso libro popup

Ciao a tutti! E’ martedì e questo significa un nuovo appuntamento con “il libro della settimana”.
Il libro di cui ho scelto di parlarvi oggi non è un’ultima uscita, ma un libro che abbiamo in casa da un po’ e che proprio per questo posso consigliarvi in modo sicuro perchè è stato un successo che ha resistito nel tempo.

E’ un libro per bambini coraggiosi e non si tratta di una storia ma di una sorta di enciclopedia, o meglio un “bestiario” e già guardando la copertina, con gli occhi in rilievo che si muovono, capiamo subito che non è un libro normale.

Il titolo è “MOSTRI – uno spaventoso libro popup” (di Dario Cestaro) e proprio come potete immaginare… parla di mostri ed è in stile “popup” 😀
Sul fatto che sia spaventoso invece… non ci giurerei.

Bisogna dirlo, i mostri sono realizzati in modo realistico e hanno un aspetto abbastanza inquietante, ma le descrizioni sono amichevoli e simpatiche, perciò i bambini imparano a diventare amici di queste creature dall’aspetto spaventoso… ma affascinante!

Aprendo le alette laterali su cui è scritto il testo, le pagine si ampliano mostrando il popup con il disegno completo.

Ogni pagina è una piccola opera d’arte e quei mostri sembra proprio di averli li davanti a noi! Aprendo e chiudendo leggermente le pagina del “genio del libro” possiamo addirittura fargli muovere la bocca, redendo ancora più realistica la sua presentazione.

Come ho detto, i mostri non sono disegnati in modo infantile e inoltre non nega affatto l’esistenza dei mostri anzi…ti dice proprio che esistono e sono intorno a noi!
Per questo potrebbe non essere un libro adatto a bambini troppo piccoli o troppo sensibili.


Devo dire però che i miei bimbi non ne hanno mai avuto paura… beh, magari un po’ di “timore divertito” sì, ma è proprio questo il bello! Un libro che ti da qualche brivido, ma senza esagerare e soprattutto facendo capire al bambino che anche i mostri dall’aspetto spaventoso, una volta che li conosci, non fanno più paura 🙂

Tra l’altro se ci pensate, dire ai bambini che “i mostri non esistono” non è mai servito a far passare loro la paura. Questo invece potrebbe essere un nuovo approccio: invece che insistere sul fatto che non esistono, insegnare a smettere di averne paura.

Il libro infatti si conclude con un invito nei confronti dei bambini a provare a cercarli i mostri… ma spiega che solo se saranno molto fortunati, potranno riuscire a vederne qualcuno!

Se questo post ti è piaciuto leggi anche:

Recensione e videolettura di: Mostro Mostro, dove sei?
– Il mostro sotto il letto – una storia di paura che fa ridere
5 trucchi per mandar via la paura del buio
– Vietato l’accesso ai mostri – cartello stampabile

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *