10 caratteristiche che I BAMBINI cercano in una babysitter

Per chi lavora, per chi ha la propria famiglia lontana o in generale non ha nessuno a cui lasciare i bimbi nel momento del bisogno… la babysitter diventa una necessità fondamentale.

Può servire in maniera saltuaria o stabile, ma in entrambi i casi una cosa è certa: deve essere affidabile, preparata e soprattutto deve piacere ai vostri bambini!

sitter-italia 2

Quando cerchiamo una babysitter, tendiamo a farlo valutando quali sono le caratteristiche fondamentali per noi e nel post come selezionare la babysitter perfetta mi sono concentrata anch’io su questi aspetti.
Ma c’è un’altra cosa fondamentale da tenere in considerazione: quello che pensa il bambino!
E’ con lui o con loro che la babysitter dovrà stare e quindi è importante provare a vedere la cosa anche dal loro punto di vista.

Ma cosa cercano i bambini da una babysitter? Proviamo a fare una lista:

9 CARATTERISTICHE CHE I BAMBINI CERCANO IN UNA BABYSITTER

1) Energica

I bambini non vogliono una babysitter moscia e noiosa, che sembra già stanca appena arrivata e che passa il suo tempo sul divano ad aspettare che passi il tempo.
I bambini vogliono qualcuno che li sproni a muoversi e a fare e che non sbuffi quando loro chiedono di giocare.

2) Estroversa

Non c’è niente di male nell’essere introversi, ma per una babysitter essere estroversi è un requisito fondamentale! Ai bambini non piacciono i grandi che restano troppo sulle loro, ma amano essere coinvolti e sentire che sì, possono anche permettersi di essere timidi, perchè ci pensa la loro tata a farli uscire dal guscio!

3) Intelligente

Una brava babysitter c’è quando serve una mano con i compiti o semplicemente per rispondere alle mille domande che nascono ogni giorno nella testa di un bambino.
E’ qualcuno su cui contare non solo riguardo il gioco e la pappa, ma anche per imparare, per confrontarsi.
Non serve che sia Einstein, ma basta che sia abbastanza sveglia per riuscire a stare al passo con la mente curiosa e avida di scoperte del bambino che dividerà con lei un bel po’ di tempo!

4) Gentile

Una brava babysitter è soprattutto gentile, questa è una cosa che i bambini notano subito e mettono tra i primi posti.
E’ vero che noi la paghiamo per stare con i nostri bimbi, ma questo loro non lo devono percepire. In poche parole, loro devono sentire che lei ama stare con loro, che ci tiene davvero e che non è un peso.

5) Divertente

Le migliori babysitter si riconoscono dal sorriso dei bambini che seguono!
I bambini vogliono una tata che ama giocare.

6) Responsabile

Ai bambini piace che la babysitter sia una specie di amica e compagna di giochi, ma vogliono anche sentirsi protetti e sapere che anche con lei valgono le stesse regole che sì, a volte sentono strette, ma danno loro quei limiti che li fanno sentire sicuri.
Una brava babysitter sa essere responsabile e sa quando può concedere una libertà in più e quando invece prendere in mano le redini della situazione senza esitazione.

7) Creativa

Con mamma e papà si fanno tanti giochi, ma spesso non hanno il tempo per fare quelle attività un po’ più complicate.
Una babysitter creativa, che organizza e inventa giochi e permette ai bambini di sperimentare e giocare in modo creativo è davvero il massimo!
O che semplicemente sa come far passare (bene) un giorno di pioggia 🙂

8) Moderna

Ma che sogno è una babysitter al passo con i tempi, che non ha problemi ad affrontare un discorso su Minecraft o sui youtuber più fighi del momento? Una che se le fai una domanda a cui non sa rispondere, sa usare internet per cercare la risposta, che conosce i cartoni animati dei nostri tempi e che non si è fermata a Lady Oscar…insomma, una persona che non è spaventata dalle novità!
I bambini la vogliono così 🙂

9) Empatica

L’empatia è qualcosa che non si insegna, o ce l’hai o non ce l’hai.
Se una babysitter ce l’ha è una gran cosa e i bambini lo apprezzano molto. E’ bello sapere di avere vicino una persona che sa cogliere i piccoli sguardi e leggere oltre un muso lungo o un capriccio. Che capisce cosa stai provando e sa come porsi di conseguenza, trovando il modo migliore per farti superare la crisi o gestire la grande felicità.

10) Sincera

Devono stare con lei un bel po’ di tempo…quindi devono potersi fidare di lei. Una brava babysitter non tradisce mai la fiducia dei “suoi” bambini… non dice loro bugie e non spiffera le loro confidenze (a meno che non sia qualcosa che i genitori devono assolutamente sapere).

La registrazione è gratuita così come è gratuito rispondere a qualsiasi messaggio e annuncio.
E’ previsto il pagamento di un abbonamento solo se si vuole avere la possibilità di inviare dei propri messaggi (ad un costo variabile a scalare in base ai mesi per cui si vuole usufruire del servizio).

E non preoccupatevi se il primo giorno con la babysitter andrà come in questa vignetta… 😀 per esperienza posso dirvi che è davvero solo questione di abitudine e potrebbe finire come nel mio caso, con i bambini che fanno i capricci perchè non vogliono tornare a casa con te 😀

MA DOVE TROVARE QUESTA BABYSITTER PERFETTA?

Se si ha già una persona di fiducia su cui contare il problema è risolto, ma se non si conosce nessuno…come fare per trovare la babysitter perfetta?

Per fortuna, la ricerca non è difficile come può sembrare 🙂 e collegandosi al sito http://www.sitter-italia.it in un attimo potremo sfogliare i profili di centinaia di candidati nella nostra zona (grazie alla ricerca geolocalizzata).
In questo modo potremo subito vedere: foto, descrizione, età, tariffa oraria, esperienza e competenze. Questo ci permetterà di fare una prima selezione risparmiando tempo e fatica.
Una volta identificato il gruppo di possibili candidati, basterà fare direttamente a loro un colloquio telefonico e successivamente dal vivo… fino a quando avremo trovato quello perfetto per noi!

Oltre che per trovare (o candidarsi come) babysitter, Sitter Italia offre anche un altro servizio molto interessante ovvero è “genitori in contatto“, che permette ai genitori di trovarsi e magari organizzarsi per far giocare i bambini tra loro, condividere una babysitter o accordarsi per tenersi reciprocamente i bimbi.

babysitter firma

In collaborazione con Sitter Italia

 

 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *