Bambino in sovrappeso? Qualche utile consiglio.

In Italia l’obesità infantile è in continuo aumento, se anche vostro figlio inizia ad essere sovrappeso rispetto ai bambini della sua età, ecco qualche semplice consiglio da seguire. Naturalmente per indicazioni mirate e una dieta specifica consultate il vostro pediatra:

bambini grassif2

1) DATE IL BUON ESEMPIO

Se non lo fate già, iniziate ad adottare voi per primi uno stile alimentare sano e corretto. Fate porzioni giuste per tutta la famiglia e includete molta frutta e verdura.
Non stuzzicate fuori pasto ed evitate di mangiare cibi dolci e grassi, soprattutto davanti a loro.

2) MUOVETEVI DAVANTI A LORO

In casa, mettetevi ogni tanto a fare esercizi e incoraggiateli ad unirsi a voi. Muoversi è divertente…e infatti anche mamma lo fa!
L’esempio, come sempre, vale più di mille parole.

3) DATEGLI OCCASIONI PER SFOGARSI

Portatelo spesso fuori, al parco, a passeggiare con il cane, a fare sport. Giocate insieme o fatelo giocare con altri bambini ad attività che coinvolgono il corpo come il pallone, acchiapparella, campana.
Per quanto riguarda lo sport, fate scegliere a lui quello che preferisce! E se ne vuole provare uno diverso ogni anno non è un problema… l’importante è che si muova, non che diventi un campione sportivo.

4) FATEGLI BERE MOLTA ACQUA

L’acqua naturale è la bevanda da preferire in assoluto! Evitare bibite gassate e zuccherate e ricordategli di bere spesso.
L’acqua infatti, oltre a far bene a tutto il corpo (cervello compreso) fornisce anche un senso di sazietà.

5) QUANDO NON MANGIANO ALCUNI ALIMENTI

Se i bambini rifiutano di consumare la verdura, proporla con strategie differenti, ad esempio come condimento per il primo piatto o come farcitura di pizze o torte salate.

Se il bambino non gradisce la frutta, si può proporla in forma di frullato, mousse, macedonia o sorbetto.

Se il bambino non gradisce il pesce, si può proporlo in forma di bastoncini impanati, eventualmente cotti al forno (non fritti).

6) ATTENTI ALLE MERENDE

A merenda evitate di dargli dolci, merendine e panini. Proponete piuttosto un frutto, un frullato o uno yogurt.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *