5 modi per stimolare i bambini con l’arte

Mancano ancora un po’ di giorni alla fine delle vacanze estive e io e i miei bimbi ce li stiamo proprio godendo questi giorni di relax!

Ci divertiamo tra passeggiate, videogame (la collezione per Nintendo 2DS è improvvisamente aumentata dopo il compleanno di Daniel :D), giochi vari, libri e….arte!

 

Ci sono tanti modi per incoraggiare i bambini ad esplorare l’arte, un mezzo potentissimo per stimolare le loro menti in crescita, eccone qualcuna!

COLORI COMMESTIBILI

colori-commestibili-per-bambini

Per un primissimo approccio con la pittura, provate a fare in casa questi colori commestibili a base di yogurt.
I più piccoli sicuramente ci si divertiranno un mondo e se dovessero metterli in bocca… poco male 😀
Qui trovare ricetta e procedimento

ACQUERELLI

alyssa dipinge

Gli acquerelli sono uno dei metodi più semplici e immediati per avvicinare i bambini alla vera pittura. Si trovano anche in versione molto economica, non macchiano e sono abbastanza facili da usare.
Allo stesso tempo però sono un metodo di pittura vero, usato anche dai professionisti. Questo farà sentire i bambini dei veri e propri artisti!
Inoltre per poterli utilizzare correttamente serve anche un po’ di tecnica, infatti bisogna ricordarsi di bagnare il pennello per poter sciogliere i colori, sciacquare il pennello prima di cambiare colore e regolarsi con la quantità di acqua per modificare l’intensità del colore.

Una volta presa la mano, si può passare a dei set un po’ meno “da bambini” con colori più intensi e di migliore qualità. Anche senza dover passare a delle versioni professionali, si possono trovare dei buoni prodotti a basso prezzo, come le box Winsor & Newton

SCOPRIRE I GRANDI ARTISTI

Ci sono molte cose che i bambini possono imparare dai grandi artisti, sia guardando le loro opere che scoprendo delle curiosità sulla loro vita.
La storia dell’arte non è noiosa! Daniel ultimamente ha voluto sapere tutto su Leonardo Da vinci e ne è rimasto affascinato.
Scegliete un artista e provate a “studiarlo” insieme, e poi magari fate provare a riprodurre il suo stile al bambino. Uno dei più divertenti è sicuramente Picasso 🙂

E a proposito…sapete che esiste un progetto chiamato in cui sono messe a disposizione gratuitamente un sacco di schede da poter scaricare, stampare e con cui far giocare (imparando) i bambini??
Si chiama “La mia storia dell’arte“, dateci un’occhiata!!

storia dell'arte bambini

DIPINGERE SENZA PENNELLI

La pittura con le dita è solo una delle possibilità…. 🙂

pittura a dita bambini

Basta prendere colori atossici e lavabili.
Noi abbiamo questi della Crayola e sono ottimi!

colori a dita crayola

E’ una cosa che diverte anche me, ecco una pagina del mio “wreck this journal” decorata con la puttura a mano ^_^

wreck this journal 1

COLORI DA BAGNO PER BAMBINI (FATTI IN CASA)

Siete frenati dalla paura che i bimbi si sporchino o facciano casino in giro mentre dipingono? Questa allora è la soluzione che fa per voi: farli dipingere mentre sono nella vasca da bagno!
Esistono degli appositi pennarelli lavabili pensati proprio per far disegnare i bambini sulle piastrelle del bagno o nella vasca stessa come i Draw in the tub oppure i pastelli acquatici Bath Crayons o i pastelli Aqua pratici e già pronti all’uso, cancellabili con un getto d’acqua o una spugnetta.

colori acquatici per bagnetto

Ma volendo potete anche creare della pittura lavabile fatta in casa semplicemente mischiando farina di mais, shampoo e colorante alimentare, (parti uguali di farina e shampoo e colorante quanto basta). Basterà poi versarli in dei contenitori e fornire al bimbo un pennello con cui divertirsi su piastrelle e vasca da bagno.

colori bagno bambini
E per finire… ecco qualche idea per un primo approccio al disegno digitale, un’altra forma d’arte di tutto rispetto!

il gioco Disney Art Academy per Nintendo ds
il programma di disegno online per bambini (gratis) di ABCya Paint

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *