Misurina, dove i bambini guariscono dall’asma

Quando sulla pagina Facebook ho pubblicato QUESTA FOTO non immaginavo minimamente la valanga di commenti, condivisioni e testimonianze che ne sarebbero seguiti! (Cliccate sul link qui sotto per leggerli)

Le famiglie dei bambini asmatici non scoprono questo centro grazie ai consigli dei medici, ma tramite il passaparola di…

Pubblicato da Cose da Mamme su Sabato 27 febbraio 2016

Tutte le risposte che sono arrivate non solo mi hanno dato l’opportunità di conoscere le esperienze di tante mamme che hanno portato lì i loro bambini, ma mi hanno fatto anche capire che c’è un grande interesse a proposito di questo argomento.
Tantissime le richieste di informazioni su questo posto “miracoloso” da cui i bimbi escono più sani… e in questo post cercherò di spiegare tutto il possibile.

Ma di cosa stiamo parlando? 

Partiamo dall’inizio:

Sono stata invitata a trascorrere due giorni a Misurina, un paesino tra le Dolomiti, immerso in uno scenario meraviglioso a mezzora di strada da Cortina D’Ampezzo, per visitare l’istituto Pio XIIstruttura specializzata nella cura dell’asma e di tutte le patologie respiratorie dei bambini (fino ai 18 anni).
Ammetto che ignoravo l’esistenza di questo posto, perciò sono partita senza avere un’idea precisa di ciò che mi sarei trovata di fronte.

L’edificio è stato costruito a fine ‘800 ed è dal 1970 che si occupa della cura e della prevenzione dell’asma.

Sorge alle pendici di un meraviglioso lago, che visto il periodo dell’anno abbiamo trovato ghiacciato…che è comunque uno spettacolo bellissimo 🙂
A due passi poi ci sono piste da sci e bellissimi percorsi per passeggiate.

_DSC3295

Il fatto che sia stato scelto proprio questo luogo per questo scopo non è un caso. Misurina infatti è uno dei 4 posti al mondo in cui si trovano delle particolarissime condizioni, climatiche e ambientali, ideali per chi soffre di disturbi allergici e respiratori.
L’altitudine (1756 metri), la presenza del lago, il vento asciutto che arriva dal Monte Cristallo e altri fattori che la scienza non è ancora riuscita del tutto a spiegare, fanno sì che nell’aria che si respira in questo luogo non esistano allergeni di nessun tipo, né inquinamento.
Per questo qualcuno lo definisce addirittura “il miracolo di Misurina”

In queste condizioni estremamente favorevoli, nasce appunto il centro Pio XII Onlus, convenzionato con il Sistema sanitario nazionale, che offre servizio di attività ambulatoriale e la possibilità di soggiorni per ricoveri diagnostici, terapeutici e riabilitativi.

Oltre che per i problemi respiratori, si risolvono anche problemi alla pelle (spesso collegati) come dermatiti, screpolamento, ecc…

_DSC3280
Negli anni 70, quando le cure a domicilio per l’asma praticamente non esistevano, i bambini erano costretti a vivere in questo istituto anche per anni… mentre ora, grazie ai progressi della medicina, la durata del ricovero e la sua frequenza viene stabilita caso per caso, in base alla gravità della patologia, e la maggior parte dei bambini passa solo alcune settimane o mesi l’anno all’interno della struttura.
corridoio camere pioxii misurina

stanza misurina pio xii

Durante il ricovero i bambini sono seguiti, monitorati quotidianamente e hanno la possibilità di vivere in modo normale.
Già dopo due giorni infatti i genitori si rendono conto dei miglioramenti dei propri bambini che per la prima volta riescono a fare cose come giocare a pallone o fare le scale di corsa senza avere un arresto respiratorio. I bambini si sentono meglio anche dal punto di vista psicologico, sia perchè si rendono conto di poter fare senza paura delle cose per loro normalmente impossibili, sia perché hanno modo di conoscere e socializzare con altri bambini affetti dal loro stesso problema, sentendosi quindi normali.Inoltre viene insegnato loro a gestire i propri sintomi, in modo che imparino ad affrontare e prevenire le crisi anche una volta tornati a casa.
Molti di loro riescono ad eliminare per sempre i medicinali.

laboratorio medico misurina asma

microscopio laboratorio misurina PioXII

La strumentazione medica è all’avanguardia. Essendo una Onlus, tutti i ricavati vengono reinvestiti nella struttura, per questo troviamo microscopi professionali (per ispezionare l’espettorato e scoprire l’origine dell’infiammazione) e macchinari di altissimo livello, tutti dedicati a questo scopo.
I test vengono fatti TUTTI e subito e i risultati poi, si hanno sul momento! Niente liste d’attesa e giorni per avere il risultato del test. A volte la risposta arriva già nel momento stesso in cui si sta facendo l’esame.

Due parole poi è doveroso spenderle anche riguardo all’equipe. Al contrario di ciò che succede molto spesso in ospedale, al Pio XII regna un clima di amicizia e famigliarità tra personale medico (e non)  e pazienti (che loro preferiscono chiamare “ospiti”).
Ho visto un’umanità e un rapporto medico-paziente che raramente mi era capitato di vedere prima. Bambini chiamati e conosciuti tutti per nome, fermati anche solo per una carezza sulla testa o per sapere cosa stavano facendo.

Si respirava un’aria di casa!

E quest’impressione mi è stata confermata anche dai tanti commenti ricevuti su facebook. Questi sono solo alcuni, ma vi invito a leggerli tutti QUI

Schermata 2016-03-01 alle 11.12.16

LA TESTIMONIANZA

Abbiamo ascoltato la storia di Simona Barbagliamamma di Andrea, un bambino affetto da asma grave che nei primi 4 anni di vita aveva vissuto quasi più tempo in ospedale che a casa, tra ricoveri d’urgenza ed esami invasivi di ogni tipo.
Viveva con la bombola d’ossigeno vicino al letto e quando si disegnava, si rappresentava morto… perchè lui non si sentiva vivo, ma sempre in bilico, pronto ad andarsene da un momento all’altro. Ci ha mostrato le foto dei ricoveri, dei disegni e davvero… da mamma sono stata male nel vedere come fosse ridotto a vivere un bambino così piccolo.
Durante l’ultimo ricovero, mentre il figlio era in terapia intensiva, parlando con un’altra mamma viene a conoscenza dell’esistenza di Misurina, dopo una ricerca su internet decide di portare lì il suo Andrea e…. Andrea, ormai 6enne era lì, l’ho visto con i miei occhi. L’ho visto correre e giocare come un qualsiasi altro bambino, era incredibile!

INFORMAZIONI UTILI

In base ai casi e alle valutazioni dell’equipe i bambini/ragazzi possono soggiornare da soli o con i genitori.
In caso di ricoveri prolungati, è possibile frequentare le scuole elementari, medie e superiori (liceo scientifico, istituto tecnico commerciale e istituto d’arte) a Cortina D’Ampezzo, così da poter garantire il proseguimento dell’anno scolastico.

I pazienti residenti nel Veneto su richiesta del pediatra o del Medico di Famiglia, devono eseguire una visita di accertamento presso l’Istituto durante la quale il medico, valutata l’effettiva necessità di ricovero e redige un piano di trattamento personalizzato. L’approvazione di quest’ultimo da parte del curante, e del distretto sanitario di competenza, consente l’avvio al ricovero a carico del Servizio Sanitario Nazionale presso l’Istituto.

Per i pazienti residenti nelle altre regioni il ricovero avviene su richiesta del pediatra di libera scelta o del Medico di Famiglia con previa autorizzazione rilasciata dal distretto sanitario dell’USL o Asl di competenza.

Le domande di ricovero vengono vagliate dalla Direzione Sanitaria.

COME PRENOTARE

Per prenotare una visita ambulatoriale CLICCA QUI

Per prenotare un ricovero CLICCA QUI

CONTATTI

Telefono: +39 0435 39008
Fax: 
+39 0435 39210
Email: 
info@misurinasma.it
Sito web:  http://www.misurinasma.it

EXTRA

Se vi doveste imbattere in difficoltà burocratiche nell’avere l’autorizzazione al ricovero per il vostro bambino, potete rivolgervi a Respiriamo Misurina: un’ associazione libera, senza fini di lucro che si prefigge lo scopo di perseguire esclusive finalità, nell’ambito socio-sanitario, e di impegno sociale, in particolare, promuovendo azioni a favore dei bambini affetti da asma bronchiale e malattie allergiche respiratorie presso l’Istituto PIO XII di Misurina (BL)

respiriamomisurina@libero.it
Presidente e direttivo 3312759920

Amici di Misurina: associazione creata dagli ex pazienti dell’istituto che ancora portano nel cuore il ricordo del tempo passato in quel luogo. Date un’occhiata anche al loro sito.

Share Button

2 comments on Misurina, dove i bambini guariscono dall’asma

  1. Vittorio Gherri
    3 Marzo 2016 at 11:46 (3 anni ago)

    Tutto vero e tutto giusto. Hai fatto un resoconto completo. Grazie a nome dell'associazione Amici di Misurina. Vittorio

    Rispondi
  2. Stefano Del Signore
    3 Marzo 2016 at 12:46 (3 anni ago)

    Mi risulta che le proprietà terapeutiche di misurina erano conosciute fin dal 64 non dal 70

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.