La Caccola – Poesia

Leopardi e Ungaretti… che bravi a scrivere poesie. Loro però mica c’hanno mai pensato di scrivere una poesia su una caccola! Dite che ci sarà un motivo se non l’hanno mai fatto?
Ma no, povere caccoline…sempre considerate male, cercate tanto col dito e poi gettate via come se niente fosse…

O peggio
mangiacaccole slQuesta poesia porta data 2004 perciò ha ben un decennio…ma era finita nel dimenticatoio insieme a tante altre cose che piano piano forse riporterò alla luce.
Oggi mettendo il naso tra i miei vecchi quaderni eccola che salta fuori…proprio come una caccola!
Chissà come mi era venuto in mente di dar voce proprio ad una caccola…comunque, credo di aver ripetuto la parola caccola per un numero sufficiente di volte quindi ora sto zitta e vi beccate questa perla 😀

La Caccola

Dentro te sono celata
Ad uscire non aspiro
Del mio compito son grata
Depurare il tuo respiro
Sì lo ammetto, a volte è dura
Ma al destino mi rimetto
Passa solo l’aria pura
Ed un grazie non mi aspetto.
Se col dito mi hai sfiorata
Scusa! Non è colpa mia
Ti rimango appiccicata
E non voglio andar più via.
Ma di me a te non importa
Ed il cuore ancor mi spezzi
Per proteggerti son morta
Ma tu solo mi disprezzi

[Silvia Lonardo]

caccola firma

Share Button

2Pingbacks & Trackbacks on La Caccola – Poesia

  1. […] poesia d’amore, che parli di avventura ma anche comica! Qui ad esempio potete leggere la mia poesia sulla caccola E ricordate che le poesie non esistono solo in rima […]

  2. […] ad una persona di dedicare una poesia ad una zanzara? beh, se pensate che ne ho scritta una anche sulle caccole, vi renderete conto che è una domanda che è meglio non porsi […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.